top of page

Tortora, canoni idrici, debito del comune: interviene il sindaco Iorio 🖥

Aggiornamento: 5 dic 2023

Tortora, canoni idrici, debito del comune per 336mila euro: interviene il sindaco Iorio


Tortora, canoni idrici, debito del comune per 336mila euro: interviene il sindaco Iorio


TORTORA - 2 dic. 23 - Il comune di Tortora è stato condannato a pagare un debito di 336 mila euro per canoni idrici non corrisposti alla Regione Calabria; il sindaco Antonio Iorio, sui social, è intervenuto sulla questione che, secondo quanto riferito, trova origine in movimenti finanziari che risalgono agli anni 2003 e 2004. L'amministrazione dell'ex sindaco Pasquale Lamboglia, nel 2018, aveva avviato un procedimento per ottenere la prescrizione del debito. Successivamente era stato richiesto, da latra amministrazione, un piano di rateizzazione del debito da pagare in dieci anni. Una situazione che, come avviene in questi casi, interrompe di fatto la decorrenza della prescrizione. Per il sindaco Iorio, adesso, neanche il ricorso in Appello potrebbe sanare il debito e la questione andrebbe avanti ancora senza soluzione e facendo spendere al comune ulteriori somme. “I termini per la prescrizione del debito – ha detto il sindaco Iorio - non ci sono e non ci sono mai stati”. Adesso, ai 336 mila euro vanno anche aggiunti 23 mila euro di spese legali e interessi, che fanno lievitare la cifra a 359 mila euro.


IL VIDEO DEL SINDACO IORIO




Comentários


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page