top of page

Sibari: demolite e ricostruite le palazzine confiscate al boss Cirillo 🖥

Sibari: demolite e ricostruite le palazzine confiscate a Cirillo, diventeranno 18 appartamenti per famiglie bisognose, l'operazione, finanziata dalla Regione Calabria con 2,6 milioni di euro, è stata fortemente voluta dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianni Papasso


Sibari: demolite e ricostruite le palazzine confiscate a Cirillo, diventeranno 18 appartamenti per famiglie bisognose, l'operazione, finanziata dalla Regione Calabria con 2,6 milioni di euro

Cassano Allo Ionio (CS) – 12 aprile 2024 – Sono partiti i lavori di demolizione e ricostruzione delle due palazzine confiscate all'ex boss della camorra Giuseppe Cirillo a Sibari. Gli edifici, una volta completati, saranno trasformati in 18 appartamenti destinati a famiglie bisognose del territorio.

L'intervento, finanziato dalla Regione Calabria con 2,6 milioni di euro, è stato fortemente voluto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianni Papasso. "Il nostro obiettivo – ha dichiarato Papasso – è quello di trasformare tutti i beni confiscati alla mafia in strutture di pubblica utilità. Lo abbiamo già fatto con i primi tre edifici a Cirillo e lo stiamo facendo anche con la Villa Forastefano, che diventerà un centro per il progetto "Dopo di noi".

Le due palazzine, costruite negli anni Ottanta, versavano in cattive condizioni. I tecnici, infatti, hanno riscontrato gravi problemi di fatiscenza del cemento armato. Per questo motivo, è stato ritenuto più conveniente demolire e ricostruire gli edifici piuttosto che adeguarli alle normative antisismiche vigenti.


Sibari: demolite e ricostruite le palazzine confiscate a Cirillo, diventeranno 18 appartamenti per famiglie bisognose, l'operazione, finanziata dalla Regione Calabria con 2,6 milioni di euro

L'assegnazione degli appartamenti avverrà tramite un regolare bando pubblico. "Un'operazione di grande valore sociale – ha commentato il sindaco – che ci permette di dare una risposta concreta alle esigenze delle famiglie in difficoltà del nostro territorio. Un modo tangibile per dimostrare che i beni confiscati alla mafia possono essere utilizzati per il bene della collettività".

L'intervento di Sibari si inserisce in un più ampio piano di riqualificazione urbana portato avanti dall'amministrazione comunale. "Stiamo lavorando su tutto il territorio – ha concluso Papasso – per Cassano, Sibari, Lauropoli, Doria e tutte le altre aree sono un cantiere in trasformazione. Vogliamo dare un futuro migliore alla nostra comunità".


IL VIDEO




Sibari: demolite e ricostruite le palazzine confiscate a Cirillo, diventeranno 18 appartamenti per famiglie bisognose, l'operazione, finanziata dalla Regione Calabria con 2,6 milioni di euro

Comments

Couldn’t Load Comments
It looks like there was a technical problem. Try reconnecting or refreshing the page.
Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page