top of page

Scalea, "Giovane territorio”si organizza. Definite anche le cariche

Raffaele Santoro è stato confermato presidente dell'associazione "Giovane territorio” che si occupa di problemi dell'area dell'alto Tirreno



SCALEA – 8 mag. 21 - Si è svolto il primo incontro dell'associazione “Giovane territorio”. Si sono chiuse le iscrizioni e l'associazione si è riunita per discutere i progetti da realizzare in futuro. Sono state definite anche le cariche dell'associazione. E' stato confermato presidente, Raffaele Santoro, 23 anni di Tortora; vice presidente è Anna Maria Pistorino 27 Anni di Scalea; segretario è stato nominato Gianluca Bianco 35 anni di Scalea. Si apprende che i membri dell'associazione sono 16 e provengono da diversi comuni della Riviera dei Cedri. L'associazione giovanile è dedicata alla memoria di "Ludovica Tommaselli", scomparsa prematuramente negli anni scorsi. L'obiettivo è valorizzare i giovani del territorio e il territorio stesso attraverso la cultura e il volontariato. “Uscire da se, per incontrare gli altri” è lo slogan del presidente Raffaele Santoro, che durante l'incontro ha spronato i giovani presenti a credere nelle proprie capacità, per raggiungere gli obiettivi preposti.



«Non esiste preghiera più bella, da recitare a tarda sera per coricarsi con la consapevolezza di aver contribuito allo stare bene con il prossimo, con amici e nemici. Non bisogna guardare – ha detto Raffaele Santoro - i colori, le religioni, il partito, ma solo che dall'altra parte, vi è un cuore che batte. Gli adulti - ha aggiunto – spesso non credono alla nuova generazione; ma noi, con l'esempio del nostro operare, dobbiamo farli tornare sui propri passi, per far sì che possano darci la fiducia per costruire il nostro futuro, sostenuti anche dalla loro collaborazione e con il loro sostegno morale.

"senza di voi, io non sono nessuno, voi senza di me, siete un squadra" ed è così, che dobbiamo operare in tutto il nostro territorio. Insieme – ha affermato Santoro - possiamo collaborare alla crescita di questo territorio maltrattato, che merita rispetto”.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page