top of page

Scalea, furti nelle abitazioni: i ladri entrano e fanno man bassa

L'amarezza di una cittadina vittima di un furto nell'abitazione a Scalea



SCALEA – 17 lug. 22 - Nel territorio di Scalea e nell'area dell'alto Tirreno cosentino si registrano furti nelle abitazioni. I cittadini sono preoccupati. I casi registrati sono diversi. L'ultimo, venerdì, nel pieno della vigilia della festa della Madonna del monte Carmelo. I malviventi hanno probabilmente pattugliato una zona, lungo via Fiume Lao, aspettando di fare ingresso in qualche abitazione subito dopo l'uscita dei proprietari. Così è stato venerdì. I malviventi si sono introdotti all'interno della casa a piano terra ed hanno messo a soqquadro l'intero appartamento, anche in cerca di eventuali oggetti preziosi o denaro. Il tempo di una passeggiata ed i proprietari si sono ritrovati con l'abitazione completamente rivoluzionata dai ladri. Ma, non è un caso isolato. Da un po' di tempo, si registrano incursioni in abitazioni, sia in zone isolate che al centro. C'è anche qualche vittima che commenta sui social quanto accaduto, con amarezza. Anche perchè per i furti nelle abitazioni, un arresto in flagranza deve essere legato al caso, o all'utilizzo di strumenti elettronici di segnalazione.



“A Scalea in tempi non molto lontani – si legge in uno dei post delle vittime di furti, di qualche giorno fa - si poteva dormire con la porta aperta. Attenzione, non dico che nessuno rubava ma quelli che zoppicavano si potevano contare in una mano, li conoscevi e facevi attenzione. Ora no. Ora ti entrano a casa e ti fanno una devastazione totale. Eppure – scrive la vittima del furto dei giorni scorsi - volevo dire ai delinquenti che sono entrati a casa mia che i pochi oggetti di valore li tenevo in bella vista proprio per non farmi distruggere casa. Cosa cercavate? Cassaforte e soldi? Ma da persone che si alzano la mattina alle sei per andare a lavorare, che girano con due macchine vecchie, che casa l'hanno fatta con venti anni di sacrifici a testa e venti di mutuo, cosa speravate di trovare? L'unica cosa: bollette da pagare e rate del mutuo potete trovare. Il mio consiglio è di tornare a scuola... Tornate a studiare, leggete, così invece di arrampicarvi come le scimmie tra finestre e cabine armadio e di aprire case, potete aprire la mente! Vigliacchi”. Le forze dell'ordine sono impegnate nel controllo del territorio, ma la questione è già nota. Le problematiche sono tante e le unità impegnate non possono controllare palmo a palmo tutto il territorio. Beccare i ladri in una abitazione deve essere un caso. E' il motivo per cui chi è rimasto vittima di visite inaspettate a casa cerca di diffondere il messaggio proprio per generare maggiore attenzione fra i cittadini stessi.



Kommentare


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page