Scalea, elezioni amministrative: gruppi al lavoro per organizzare le liste

Molti esponenti politici sono ancora in fase di studio, ma gli incontri si infittiscono

SCALEA – 11 lug. 20 - C’è un gran brulicare nella città turistica dove, per l’ennesima volta, dopo amministrazioni terminate in modo anomalo, si ricomincia a pronunciare la parola “elezioni amministrative”. Come sta accadendo da un po’ di tempo a questa parte, l’avvio è sempre timido.

Chi viene interpellato spesso e volentieri si lascia andare a commenti di sconforto per una situazione difficile da prendere in mano. Ma, successivamente, quando il ferro comincia a riscaldarsi i “soliti” della politica locale non riescono a stare fermi. Ed è anche normale perché chi ha fatto politica a livello locale, sotto traccia è sempre stato presente, anche nei periodi di commissariamento. C’è chi lo ha fatto apertamente e chi invece ha continuato ad operare nei camerini, lontano dalle luci della ribalta. Qualche “nuovo che avanza” comincia ad intravedersi, ma, tutto sommato, al momento, i gruppi in attività sono formati con alle spalle personaggi che in qualche modo hanno avuto già esperienza nella politica locale.

E’ di ieri la notizia del gruppo di centrodestra che si sta organizzando. In questo caso, benchè non sono stati resi noti ancora i nomi dei componenti, dalla nota stampa diffusa per l’occasione si intuisce che ad impegnarsi saranno ex amministratori comunali, esponenti che hanno sempre militato nel centrodestra e nell’area Gentile. Come è noto, poi, hanno ufficializzato la partecipazione attiva due possibili candidati a sindaco, Ugo Manco ed Eugenio Orrico.

Ugo Manco, con “Destinazione Scalea” ha avviato già i primi incontri anche con consiglieri uscenti e, per come dichiarato, ha iniziato a dialogare con i consiglieri regionali di maggioranza, con l’obiettivo di poter riportare a galla la situazione non facile della cittadina tirrenica. Il consigliere uscente, Eugenio Orrico, ha iniziato ad organizzare gruppi di sostenitori e gruppi di lavoro per cominciare ad imbastire un percorso politico che, a dire il vero, aveva in mente da un po’ di mesi. E’ attivo il gruppo di Scalea europea che potrebbe organizzare una propria lista. Anche gli amministratori uscenti si starebbe organizzando per prendere parte attiva alla prossima tornata elettorale. Come è facile immaginare in una piccola cittadina come Scalea, più saranno le liste e maggiori saranno le possibilità per chi può far riferimento a gruppi numerosi di sostenitori anche e soprattutto nell’ambito familiare. Al lavoro, ovviamente, anche i “marpioni” della politica locale. Coloro i quali riescono a fare e disfare gruppi e, se vogliamo, a determinare l’esito finale.

578 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)