top of page

Scalea, due sindaci al comune: l'ironia di Paravati

Aggiornamento: 11 giu

Scalea, in maggioranza grandi manovre, l'ironia di Paravati: "ci sono due sindaci"


Scalea, in maggioranza grandi manovre, l'ironia di Paravati: "ci sono due sindaci"


Scalea, 6 giugno 2024 – Due sindaci alla guida del comune di Scalea; ironizza il consigliere di minoranza Angelo Paravati, capogruppo di “Per Scalea” sulla situazione attuale in maggioranza. La vicesindaca Annalisa Alfano sembra voler proseguire sulla sua “strada”. Probabilmente, quindi con il suo incarico in giunta. Una situazione di stallo perchè i numeri potrebbero pendere dall'una o dall'altra parte e a quanto pare l'equilibrio politico sembra andar bene a tutti.


L'ironia di Paravati

«Voglio tranquillizzare i sostenitori della Nuova era – afferma dalla minoranza il consigliere Paravati - quelli che, come ci dice il sindaco con i suoi numerosi incitamenti quotidiani, desiderano che si prosegua nell'opera meritoria di 'restyling' di questa città, che potete giornalmente ammirare». Nessuno “scossone” al consiglio comunale di venerdì prossimo. Secondo Paravati: «La nuova era, sia pur zoppicante, sia pur claudicante, porterà a termine il suo mandato come è giusto che sia. Certo – afferma - cambieranno i rapporti di forza all'interno dell'amministrazione, perché da venerdì avremo di fatto due sindaci: uno di fatto, che è quello che risulta Perrotta; e un'altra ombra, che è la nostra vice sindaca. Quest'ultima – ricorda Paravati - ha fondato e formato un gruppo consiliare autonomo composto da due elementi, che diventano determinanti, dopo le dimissioni della consigliera Faillace, per la tenuta della maggioranza. E ,come è giusto che sia, io sono certo che la stessa non decreterà la caduta della Nuova era, ma certamente assumerà una posizione di rilievo, un ruolo di primo piano all'interno dell'amministrazione».


La crisi c'è

Benchè il sindaco Perrotta punti a non far passare il termine di “crisi politica” smentendolo, per i cittadini le dimissioni della capogruppo di maggioranza ed altre precedenti rappresentano comunque una frattura diventata fra l'altro insanabile perchè in due hanno completamente abbandonato il consiglio, mentre un terzo è passato in minoranza. E chi si appresta ad entrare nella sala consiliare è invece palesemente e dichiaratamente in posizione critica rispetto alla maggioranza, ma, a quanto pare, il nuovo consigliere Torrano, è anche dichiaratamente libero da qualsiasi legame. Intanto, il consigliere Paravati bolla l'operazione della vicesindaca Alfano come un atto “di grande intelligenza”: «È stata più furba di tanti altri. E oggi – commenta il consigliere Paravati - finalmente riesco a darmi una spiegazione del perché ha subito in silenzio quegli atteggiamenti sessisti da parte dei suoi colleghi di maggioranza. Perché, se ci pensate bene, oggi gli stessi dovranno avere a che fare con lei, che potrebbe decidere in qualunque momento, insieme al consigliere Cirimele del nascente gruppo di Forza Italia, di mandarli a casa».


🔵 segui le notizie sul canale whatsapp di miocomune ➡️

645 visualizzazioni

Comentários


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page