Scalea, consegnate le chiavi dei nuovi uffici Inps in via Plinio il Vecchio - VIDEO

La cerimonia, alla presenza del direttore regionale Giuseppe Greco e del commissario Massidda


SCALEA – 9 lug. 20 - Un nuovo tassello rimesso a posto nella vicenda legata alla sede Inps di Scalea che, come è noto, serve l'intero comprensorio dell'alto Tirreno. Nei mesi scorsi, quasi tutti i sindaci dell'alto Tirreno, avevano difeso a denti stretti la permanenza dell'istituto nella città dell'alto Tirreno, ritenuta centrale rispetto ai paesi che fanno riferimento a tale ufficio. Quando si era diffusa la voce che l'Inps aveva lasciato i vecchi uffici, perché ritenuti inidonei, forse anche dal punto di vista economico, l'amministrazione comunale di Scalea ed i sindaci degli altri comuni avevano organizzato una serie di riunioni, alla presenza del direttore regionale Giuseppe Greco. Al termine di tali incontri, alcuni anche dai toni accesi, l'amministrazione di Scalea aveva dato la disponibilità di alcuni locali presenti nella struttura comunale in via Plinio il Vecchio. L'istituto ha poi perfezionato l'iter con il commissario precedente, il prefetto Giuseppe Guetta, e, nel frattempo, ha anche provveduto all'adeguamento dei locali che, fra l'altro, dovranno effettuare anche il servizio di sportello. Un servizio che, però, come ha precisato più volte anche il direttore Greco, diventa sempre più di carattere telematico ed eventualmente su appuntamento. I tempi hanno subito inevitabili rallentamenti per l'emergenza del coronavirus. Ieri mattina, finalmente, si è svolta la cerimonia di consegna delle chiavi, alla presenza dello stesso direttore Giuseppe Greco, del commissario Francesco Massidda, del direttore Inps della sede provinciale, Elisa Spagnolo. Hanno preso parte alla cerimonia anche alcuni sindaci del territorio.


«Già dal prossimo 14 luglio – ha confermato il direttore Giuseppe Greco – riteniamo di poter aprire gli sportelli per consentire alla cittadinanza dei comuni del comprensorio di poter usufruire del servizio. Gli uffici sono funzionanti con i relativi collegamenti telematici per consentire l'esercizio delle funzioni di istituto. Aspettiamo la consegna di altre due stanze e il completamento della batteria dei servizi igienici». Il commissario Francesco Massidda ha evidenziato il fatto che il presidio è al servizio dell'intero territorio. «Da ora in poi occorrerà profondere il massimo impegno per ottenere, da parte nostra e dei dipendenti dell'Inps, i migliori risultati per la cittadinanza».

IL SERVIZIO VIDEO



503 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)