top of page

Praia a Mare, sottopassi allagati: per il sindaco, primo test positivo, dopo i lavori

Il sindaco De Lorenzo interviene dopo la giornata di maltempo; il sottopasso è stato allagato per molto meno tempo rispetto al passato



PRAIA A MARE – 11 gen. 23 - I lavori nei sottopassi di Praia a Mare al primo vero test con l'abbondante acqua piovana. Come è noto, quello del riempimento quasi fino all'orlo dei sottopassi a Praia a mare è un problema atavico. L'amministrazione comunale del sindaco De Lorenzo, dopo l'ultima ondata di maltempo, ha effettuato degli interventi con l'obiettivo di risolvere la questione o, quantomeno, di limitare la presenza d'acqua. La seconda parte, al momento, sembra essere riuscita. Il tempo di riempimento del sottopasso è stato nettamente inferiore al passato. Gli interventi hanno cominciato a far vedere i primi risultati. Il sindaco Antonino De Lorenzo ha, in qualche modo risposto anche a chi lo ha criticato, evidenziando la presenza della problematica, nonostante i lavori.



Lo scorso 17 novembre, il sottopasso è rimasto chiuso a lungo. «Abbiamo pulito il canale sottostante la sede stradale, posizionato griglie nuove, realizzato altre griglie. L’abbiamo fatto in emergenza – spiega il sindaco De Lorenzo - per dare risposte immediate ai cittadini ma lo abbiamo fatto anche con la consapevolezza che un problema di 40 anni non lo si risolve in un mese e con una spesa di circa 50.000 euro. Abbiamo ottenuto un primo risultato molto importante: il 17 novembre il ponte era pieno per tre quarti e, solo utilizzando diverse pompe per tre giorni e tre notti, siamo riusciti a svuotarlo. Ora, invece, dopo un’ora e mezza di pioggia straordinaria e torrenziale, il sottopasso si è riempito non come il 17 novembre e, sopratutto, era praticabile già dopo qualche ora, quando si sono spenti i semafori di emergenza.



È un primo step che ci incoraggia ad andare avanti per risolvere le criticità – conferma il sindaco di Praia a Mare - che di sicuro non abbiamo creato noi ma che noi vogliamo e dobbiamo risolvere. A chi esulta perché il sottopasso si è riempito, non possiamo che rispondere che: essere felici per dei disservizi causati da eventi straordinari, davvero ci dà ancora più forza e voglia di andare avanti».



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page