Praia a Mare, i dirigenti delle aree nominati con decreto dal sindaco

Rimodulati gli assetti macrostruttura, per essere pronti per la stagione estiva



PRAIA A MARE – 18 giu. 22 - Con un decreto, il nuovo sindaco di Praia a Mare, Antonino De Lorenzo, ha reso noti i nomi del personale che dirigerà le aree di competenza. Un decreto che si riferisce al conferimento di posizioni organizzative e alla rimodulazione degli assetti macrostrutturali. “E' stata disposta – si legge – la riorganizzazione degli uffici, con deliberazione di giunta, esecutiva. Si rende necessario conferire ai profili apicali individuati la titolarità della posizione organizzativa sulla scorta della pianificazione di breve periodo adottata con deliberazione”. E ancora: “Nella individuazione dei profili da incaricare si tiene conto del personale in dotazione organica in base ai titoli ed all'esperienza maturata.



La rimodulazione delle posizioni si motiva in forza di ravvisate esigenze organizzative a garanzia di funzioni essenziali dell'Ente – si legge - nel rispetto dei principi di contenimento della spesa e di sana gestione”. Gli affari generali ufficio di piano del distretto sanitario Praia a Mare Scalea, sarà curato ad interim da Mattia Esposito; l'area servizi demografici (elettorale, anagrafe e stato civile) da Cinzia Praticò; Il comando polizia locale, ufficio prevenzione della corruzione e della trasparenza da Antonio Izzo; l'area riscossione coattiva tributi ed entrate da Mariarosaria Deriu; l'area tributi da Patrizia Laprovitera; l'area lavori pubblici da Bruno Parisi; quella urbanistica, demanio, tecnico-manutentiva da Andrea Avena; quella economica finanziaria, da Aniello Del Gatto. Il contenzioso da Katiuscia Lamonica.



659 visualizzazioni0 commenti