Praia a Mare, fermato un sorvegliato speciale. Era fuori dal territorio di San Nicola Arcella

Il tribunale di Paola ha convalidato l'arresto ed ha disposto la remissione in libertà con la misura precedente di sorvegliato speciale



PRAIA A MARE – 28 lug. 20 - Nella tarda mattinata di domenica, a Praia a Mare, i militari della stazione coordinati dal comandante della compagnia di Scalea, capitano Andrea Massari, hanno arrestato V.V. di 47 anni, pregiudicato del posto già noto alle forze dell’ordine, sottoposto alla misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. I fatti risalgono alle ore 13.00 circa, quando i militari, durante un normale posto di controllo lungo la SS 18 all’altezza dell’intersezione con la S.P. 1, limite del territorio comunale di Praia a Mare, hanno intimato l'alt ad una Smart, proveniente dal vicino comune di San Nicola Arcella, per procedere ad un controllo di polizia.


I carabinieri, sin da subito, hanno riconosciuto il sorvegliato che, alla vista dei militari, non ha saputo fornire delle giustificazioni plausibili alle contestate violazioni delle disposizioni stabilite dalla sorveglianza speciale. L’uomo è stato condotto in Caserma per gli accertamenti del caso. Informata la Procura della Repubblica di Paola, il 47enne è stato dichiarato in stato di arresto. Nel corso dell’udienza per rito direttissimo presso il Tribunale di Paola, svoltasi nella mattinata odierna, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato rimesso in libertà, permanendo la misura di prevenzione.


967 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)