top of page

Paola, l'assessore Mirafiori rassegna le dimissioni dalla giunta del sindaco Politano

Nuove defezioni nella giunta del sindaco Politano, a Paola, l'assessore Mirafiori rassegna le dimissioni


Nuove defezioni nella giunta del sindaco Politano, a Paola, l'assessore Mirafiori rassegna le dimissioni

PAOLA – 8 dic. 23 - Una nuova defezione nell'esecutivo del sindaco Giovanni Politano a Paola, l'assessore Mirafiori rassegna le dimissioni. La “Nuova Era” di Paola fatica a proseguire nel percorso infondendo entusiasmo; ultimamente, c'è un bel po' di silenzio da parte della maggioranza e una situazione che ai cittadini appare in stallo. Sono già tre gli assessori che si sono fatti da parte. Ultima in termini di tempo è Stefania Mirafiori, che proprio ieri ha consegnato la lettera ufficiale all’ufficio protocollo. Mirafiori, fino a ieri, si è occupata dei settori della pubblica istruzione, educazione ambientale, forestazione, agenda O.n.u. 2030 e comunità sostenibili, rapporti con il Santuario e grandi eventi, rapporti con i quartieri e associazioni. Sono tre, in pratica le “Quote rosa” che hanno lasciato l'amministrazione Politano: Francesca Sbano, Barbara Sciammarella ed ora Stefania Mirafiori.



Si rende necessario, adesso, per il sindaco Politano ricostruire l'esecutivo tenendo conto che due assessori della prima maggioranza dell'estate 2022, Maria Pia Serranò e Antonio Logatto, sono ancora presenti in giunta. Una ricostruzione complessa della nuova giunta in un momento che appare poco favorevole per il sindaco Politano, benché in cantiere ci siano diversi progetti, alcuni dei quali anche con finanziamenti cospicui. “Con grande rammarico e con la consapevolezza di agevolare il percorso dell’attività amministrativa – scrive Stefania Mirafiori nella lettera protocollata al comune – comunico le mie dimissioni dall’incarico di assessore del comune di Paola, per ragioni personali e professionali che rendono non più possibile il mio impegno all’interno dell’amministrazione comunale. Dal primo istante ho sempre cercato di svolgere al meglio il compito assegnatomi, dedicando a tale importante incarico larga parte del mio tempo, con passione e dedizione.



È doveroso in questa circostanza – si legge ancora - evidenziare il grande lavoro svolto proprio dagli uffici, che hanno sempre supportato il mio operato quotidiano con professionalità, forte condivisione e collaborazione, nell’esclusivo interesse della città e dei cittadini. Proprio ai cittadini va il mio ringraziamento più grande, per la fiducia e la vicinanza concessami sin dal momento in cui ho deciso di candidarmi”. Un impegno costante quello di Stefania Mirafiori sostenuta da un gran numero di elettori. Questo vuol dire, coem spesso accade, che al di là delle motivazioni ufficiali, potrebbero esserci ulteriori elementi che hanno indotto l'ex assessore Mirafiori a lasciare il progetto della “Nuova Era”. Ora la situazione, inevitabilmente, diventa più complessa per la maggioranza che resta al fianco del sindaco Politano. Sarà anche doveroso per il sindaco e per la maggioranza che guida la città di Paola spiegare la situazione politica del momento e dare ai cittadini delle certezze sulla linea che si vuole seguire per arrivare alla meta della “Nuova Era”.



Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page