top of page

La giunta Magorno sigla il Patto per la sicurezza urbana

A Diamante, un Patto per la sicurezza urbana fra il comune e la prefettura. Arriva la videosorveglianza



DIAMANTE – 29 dic. 22 - La giunta comunale di Diamante, con a capo il sindaco Ernesto Magorno, ha approvato la bozza del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”. Un atto tra la prefettura di Cosenza ed il comune di Diamante, che fa riferimento alla nota inoltrata il 15 dicembre scorso.

Il comune di Diamante intende rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto alle forme di illegalità presenti sul territorio, su tutti i siti a vocazione turistica, plessi scolastici ed istituzionali per scongiurare la microcriminalità e atti violenti alla persona. Azioni di prevenzione anche nel centro abitato per evitare atti vandalici su arredo urbano, segnaletica stradale e agli accessi alla città. Nel quadro della collaborazione tra le forze di polizia e la polizia locale, il comune intende, tra l’altro, avvalersi delle specifiche risorse previste ai fini della realizzazione di sistemi di videosorveglianza, sulla base delle linee guida adottate su proposta del ministro dell’Interno, con accordo sancito in sede di conferenza stato-città e autonomie locali.



La giunta Magorno scrive: “Il comune di Diamante e la prefettura di Cosenza, nel rispetto delle reciproche competenze, adotteranno strategie congiunte, volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e a contrastare ogni forma di illegalità e favorendo così l’impiego delle forze di polizia per far fronte ad esigenze straordinarie del territorio”. E' necessario, quindi, intervenire in materia di sicurezza urbana “attraverso azioni volte alla: prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria; promozione del rispetto del decoro urbano”. Per la prevenzione e il contrasto della criminalità diffusa e predatoria, viene individuata, quale prioritario obiettivo, l’installazione dei sistemi di videosorveglianza comunali. “Il Comune di Diamante e la Prefettura di Cosenza si impegneranno, nell’ambito delle rispettive competenze, a favorire lo scambio informativo tra le forze di polizia e la polizia locale”.



Sia prefettura che comune, nel quadro dei princìpi di leale collaborazione, richiamano il ruolo di centralità del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, quale sede privilegiata di esame e di coordinamento delle iniziative in materia di politiche di sicurezza urbana. Nell'accordo si legge che: “È istituita presso la prefettura una cabina di regia, composta dai rappresentanti delle forze di polizia e della polizia locale, con il compito di monitorare lo stato di attuazione del patto, con cadenza semestrale, anche ai fini della predisposizione, da parte del Prefetto, della relazione informativa all’Ufficio per il coordinamento e pianificazione della Forze di polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, individuato quale punto di snodo delle iniziative in materia di sicurezza urbana”.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page