top of page

Colpi di pistola contro il parente alla vigilia di Capodanno

La vittima, ricoverata in ospedale, dovrà seguire un percorso terapeutico particolare



CORIGLIANO ROSSANO - 2 gen. 23 - Nella tarda serata del 31 dicembre, i militari del Reparto Territoriale di Corigliano Rossano, coordinati dal maggiore Marco Filippi, sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale dove era stato portato un giovane attinto da alcuni colpi di arma da fuoco. Le successive attività di polizia giudiziaria compiute dai militari hanno permesso di ricostruire l'accaduto. Le ferite erano state causate dai colpi di pistola esplosi nei confronti della vittima da parte di un congiunto, al culmine di una lite innescata da questioni familiari. Le successive attività di ricerca hanno consentito di rintracciare il responsabile del delitto e l’arma che lo stesso aveva utilizzato poco prima per compiere l’azione violenta. Ricostruita la dinamica dei fatti, il responsabile dell’aggressione armata è stato sottoposto a «fermo di indiziato di delitto» e tradotto presso il carcere di Castrovillari dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria. La vittima dovrà ora seguire un importante percorso terapeutico.