Caro Bollette, al comune di Diamante 30mila euro

La comunicazione del presidente del consiglio comunale, Francesco Bartalotta



DIAMANTE – 4 ott. 22 - Al comune di Diamante sono stati destinati 30.900 euro per fronteggiare il caro bollette. Ne ha dato comunicazione il presidente del consiglio comunale della città tirrenica, Francesco Bartalotta nel corso dei lavori dell'ultimo consiglio comunale. “La somma – si legge - fa parte del pacchetto da 400 milioni di euro disposto nel decreto aiuti bis finalizzato ad assicurare la continuità dei servizi erogati dai comuni in relazione ai maggiori costi delle utenze”. L'idea è comunque quella di affidarsi a fonti energetiche alternative. E' intervenuto lo stesso Francesco Bartalotta, in merito: «Come ho dichiarato in Consiglio è opportuno prevedere un “piano di rigenerazione energetica”, ad iniziare dai due centri storici di Diamante e Cirella con la possibilità di usufruire dei fondi del Contratto istituzionale di Sviluppo CIS per una illuminazione pubblica che sfrutti le fonti energetiche alternative”.