• miocomune.tv

Alto Tirreno cosentino: otto comuni preparano la pista ciclabile "Greenway dei cedri”

In fase di firma il protocollo d'intesa fra Praia a Mare è il comune capofila, rientrano nel progetto: Tortora, Aieta, San Nicola Arcella, Scalea, Santa Maria del Cedro, Orsomarso e Grisolia

SCALEA – 17 lug. 20 - Da Tortora, a Praia a Mare passando per i paesi della Riviera dei cedri e ad Orsomarso e Grisolia. Una pista ciclabile “Greenway dei Cedri” dovrebbe attraversare otto comuni. E' in fase di firma il protocollo d'intesa. Praia a Mare è il comune capofila, rientrano nel progetto: Tortora, Aieta, San Nicola Arcella, Scalea, Santa Maria del Cedro, Orsomarso e Grisolia. L'obiettivo è la realizzazione di “una pista ciclabile intercomunale nell’alto Tirreno cosentino per migliorare l’accessibilità turistica e incrementare la mobilità sostenibile”. Gli otto comuni considerano “di fondamentale importanza la creazione di itinerari cicloturistici che possano rappresentare un ulteriore elemento di sviluppo e valorizzazione turistica del territorio, soprattutto se tale sistema risulta interconnesso con le altre modalità di trasporto, migliora le modalità di circolazione e fruizione del paesaggio, incentiva la mobilità ecosostenibile, diminuisce le emissioni di inquinanti con ricadute positive sull'ambiente”. Il commissario del comune di Scalea, Francesco Massidda, con i poteri della Giunta comunale ha già siglato il protocollo d'intesa.



Il comune di Praia a Mare ha approvato il progetto di fattibilità. L'ufficio tecnico di Praia a Mare, con il supporto dei progettisti esterni: l'ingegnere Alfonso Adrianopoli, l'architetto Valeria La Greca, l'ingegnere Antonio Cioni ed il geometra Giuseppe Riccetti, ha elaborarto il progetto di fattibilità intercomunale con la redazione del masterplan. La ciclovia vuol unire la fascia costiera alle bellezze artistiche, storiche, archeologiche e monumentali delle zone interne; valorizzare le ricchezze archeologiche con l'individuazione e la realizzazione di percorsi ciclopedonali che prevedano la fruibilità di ambiti di particolare pregio ambientale e paesaggistico. Il protocollo di intesa è finalizzato alla redazione di uno studio di pre-fattibilità propedeutico alla progettazione e realizzazione della pista ciclopedonale denominata “Step, greenway dei Cedri” lungo il tratto del litorale tirrenico e sulla trasversale di collegamento alla Riserva naturale del Fiume Argentino e del Parco del Pollino. Il tracciato sarà lungo circa 70 chilometri e interesserà importanti siti di interesse archeologico, naturalistico, culturale e religioso per la rilevante presenza di diverse architetture di notevole pregio religioso, storico-archeologico e di riserve naturali protette visitabili e riconosciuti borghi turistici.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)