top of page

Scalea: proroga concessioni demaniali marittime, l'atto di indirizzo della giunta

Scalea: proroga delle concessioni demaniali marittime al 31 dicembre 2024, la giunta comunale ha approvato la delibera dell'atto di indirizzo


Scalea: proroga delle concessioni demaniali marittime al 31 dicembre 2024, la giunta comunale ha approvato la delibera dell'atto di indirizzo

Scalea, 15 febbraio 2024 – La Giunta comunale di Scalea ha deliberato un atto di indirizzo sulle concessioni demaniali marittime per le attività turistico ricreative, prevedendo la proroga del termine di scadenza al 31 dicembre 2024.

Obiettivo: scongiurare occupazioni illegittime e tutelare l'economia locale

L'obiettivo dell'amministrazione è duplice: da un lato, scongiurare potenziali occupazioni sine titulo del demanio, dall'altro, garantire la certezza e stabilità dei rapporti concessori validamente in essere, sia per consentire l'esercizio della stagione balneare 2024, essenziale per l'economia locale, che per evitare che il demanio marittimo rimanga incustodito e inutilizzato con perdita di entrate per l'Erario.


La proroga è subordinata a verifiche stringenti

La proroga è subordinata a verifiche stringenti da parte del settore tecnico competente, che dovrà accertare il ricorrere delle condizioni di legge, comprese le ragioni obiettive che impediscano il completamento delle procedure di evidenza pubblica.

Riconoscimento dello stato di fatto delle concessioni in essere

L'amministrazione si attiverà inoltre per una ricognizione dello stato di fatto delle concessioni demaniali in essere, verificando il rispetto di tutte le prescrizioni ed indicazioni contenute nei singoli provvedimenti.

Atto di gestione esecutivo e tutela del diritto europeo

Proseguirà l'iter per l'adozione dell'atto di gestione esecutivo degli indirizzi forniti ai fini della legittimazione del titolo di occupazione e uso dell'area in concessione. La delibera precisa inoltre che quanto previsto sarà modificabile solo in presenza di sopravvenienze o chiarimenti normativi in conformità al diritto europeo.


Garantire certezza, stabilità e rispetto delle regole, il sindaco

«Siamo felici – ha dichiarato il sindaco di Scalea – di poter procedere con queste proroghe e ci auguriamo che la regolamentazione sul tema demanio abbia contorni chiari, regole precise e tempi di emanazione rapidi perché nel settore operano e trovano occupazione centinaia di famiglie che meritano una prospettiva di vita senza fraintendimenti. Questo delle concessioni demaniali è un tema delicatissimo che vede coinvolte le istituzioni a tutti i livelli ma ha nei comuni il punto di riferimento per gli imprenditori del settore. L’amministrazione che mi onoro di guidare ha inteso procedere con tutte le cautele del caso per evitare facili entusiasmi che avrebbero rischiato di essere traditi vista l’incertezza generale sul tema. E’ una questione di rispetto e di responsabilità che abbiamo inteso perseguire nella massima serietà ponendo in essere atti amministrativi di sicura efficacia. Ci auguriamo – conclude il sindaco Perrotta – che questa estate sia proficua e che intanto arrivino ulteriori strumenti normativi per gestire la risorsa demanio con equità e trasparenza senza dimenticare chi ha già investito tanto nelle imprese balneari».


Comentários


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page