top of page

Scalea, fermate dei treni: "una guerra fra poveri"

Aggiornamento: 16 giu 2021

L'intervento delle associazioni della Riviera dei cedri sul Frecciargento e sulle nuove fermate

SCALEA – 3 giu. 21 - Il coordinamento dell'unione della associazioni della Riviera dei Cedri e del Pollino, con l'appoggio del comitato per la provincia della Magna Graecia, critica l'accordo della fermata a Maratea del Frecciargento Sibari-Bolzano reputandolo “come una richiesta puramente campanilistica e come una scelta priva di buon senso”. Il coordinamento delle associazioni scrive: “Desta non poca perplessità la decisione di istituire la fermata del Frecciargento Sibari-Bolzano presso la stazione di Maratea, soprattutto per il fatto che essa sia stata accordata da coloro i quali dovrebbero tutelare il territorio calabrese.



L'accordo infatti non solo è stato stipulato a titolo gratuito, dunque non avrà ricadute positive per la Calabria che invece corrisponde delle risorse a Trenitalia per il mantenimento del servizio in alcune tratte, ma sottrarrà utenza alla stazione di Scalea dove lo stesso convoglio ferma a distanza di circa 10 minuti. In passato erano state presentate alcune osservazioni sull'assegnazione delle fermate, riteniamo infatti che non debbano crearsi guerre fra poveri, ma che queste debbano essere equamente distribuite, immaginando un unico distretto del Golfo di Policastro. Che senso ha dunque istituire fermate vicine come quelle di Scalea e Maratea, quando poi ci sono altri treni che non effettuano soste fra Paola e Salerno?

L'amarezza deriva dal fatto che, con l'accordo, chi di dovere, ad oggi, ha totalmente ignorato le osservazioni delle Associazioni, creando di fatto una vera e propria guerra fra poveri”.



Comentários


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page