top of page

Rende controlli dei carabinieri, un arresto per droga; sequestri e denunce

Attività dei carabinieri della compagnia di Rende: denunce e sequestri e un arresto



RENDE - 27 ott. 21 - ieri sera, nell’ambito dei servizi di prevenzione predisposti dalla compagnia carabinieri di Rende finalizzati al controllo del territorio e alla repressione dei fenomeni criminosi, i militari del nucleo operativo e radiomobile hanno tratto in arresto per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un 22enne di Cosenza.

Durante il servizio è stata notata un’autovettura in sosta in un parcheggio nei pressi del centro commerciale “Metropolis” con all’interno due ragazzi che agivano con fare sospetto. Mentre i militari verificavano i documenti di guida, si sono resi conto che dall'abitacolo proveniva un forte odore di sostanza stupefacente. I ragazzi, cercando di evitare un’ispezione più accurata, riferivano di aver appena consumato uno spinello. A quel punto, i militari hanno deciso di effettuare un'ispezione più accurata e nel vano porta oggetti, hanno trovato una busta di carta contenente 188 grammi di “hashish”, posta sotto sequestro. Uno dei due giovani avrebbe dichiarato che quanto rinvenuto era di sua proprietà. Sono quindi scattate le manette e su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.



I Carabinieri della Compagnia di Rende hanno proseguito l’attenta azione di controllo del territorio mettendo in campo, nell’intero fine settimana, su indicazione del comando provinciale, servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere e alla verifica del rispetto del codice della strada.

Questi i risultati:

  • deferite in stato di libertà 4 persone per “guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e rifiuto di sottoporsi ad accertamento etilometrico” che ha comportato il sequestro dei rispettivi veicoli e documenti di guida;

  • segnalate alla Prefettura di Cosenza, quali “assuntori di sostanze stupefacenti” 5 persone. A seguito di perquisizione personale, sono state sorprese in possesso complessivamente di 4,5 grammi di marijuana, sottoposti a sequestro;

  • denunciati per evasione, un 60enne ed un 30enne di Rende. Nonostante si trovassero in regime degli arresti domiciliari, durante i previsti controlli volti a verificare il rispetto degli obblighi cui sono sottoposti, non sono stati trovati all’interno delle proprie abitazione in violazione delle misure;

  • controllate circa 80 persone e 60 veicoli, elevando 12 contravvenzioni al codice della strada.

Proseguirà nei prossimi giorni, la campagna di intensificazione dei controlli disposta dalla Compagnia Carabinieri di Rende per un deciso richiamo alla responsabilità e al rispetto delle regole adottate a tutela dell’incolumità e della salute pubblica e volti ad assicurare e prevenire ogni fenomeno di illegalità.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page