Scalea, poliambulatorio: l'opposizione invita l'amministrazione a vigilare

La soluzione proposta dal commissario La Regina sembra in linea di principio accettabile, secondo il gruppo di opposizione Per Scalea

SCALEA – 27 feb. 21 - Il gruppo di opposizione “Per Scalea”, con capogruppo Angelo Paravati, invita l'amministrazione a vigilare attentamente sulla questione dei locali del poliambulatorio. Secondo “per Scalea”, la soluzione proposta dal commissario La Regina sembra in linea di principio accettabile nell’immediato. “E' dichiaratamente transitoria e finalizzata al ripristino della sede principale che – afferma il gruppo di opposizione - lo ricordiamo, da un punto di vista delle dimensioni e della disponibilità di aree accessorie non ha eguali in tutto il territorio e costituisce pur sempre un grande patrimonio che il Comune di Scalea ha messo a disposizione dell’Asp perché ne faccia sede di plurimi servizi per i cittadini.



Con queste premesse – aggiunge Paravati - ci sembra doveroso invocare massima attenzione e vigilanza affinché a lungo andare quella annunciata non si riveli, nei fatti, una soluzione al ribasso sia in relazione ai servizi, che invece vanno mantenuti nella loro interezza e nella piena efficacia, che in relazione ai doveri di tutela e valorizzazione della preziosa sede di contrada Petrosa, rispetto alla quale riterremmo meritevole di maggiori approfondimenti la proposta di farne una Casa della Salute lanciata dall’On.le De Caprio nel corso del consiglio aperto sul tema, soluzione che coinvolgerebbe la Regione Calabria anche in termini di sostegno per i costi. Infine, a nostro parere, la cura di questa questione non può basarsi sull’impegno individuale del consigliere Gaetano Bruno o di altri singoli componenti del consiglio, ma deve passare per un tavolo di lavoro o una commissione istituzionalizzata e munita di deleghe ben precise, magari col coinvolgimento dei rappresentanti dei comitati di mamme e di cittadini impegnati su questo tema delicatissimo, per una migliore e più compartecipata gestione di quella che si annuncia come una vera e propria fase di emergenza sanitaria per Scalea”.



171 visualizzazioni0 commenti
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)