top of page

Furto di 25 telecamere di videosorveglianza a Cetraro

Rubate 25 telecamere di videosorveglianza in aree strategiche della città di Cetraro, il furto nelle zone dell'ospedale Iannelli e del lungomare Lampetia


Rubate 25 telecamere di videosorveglianza in aree strategiche della città di Cetraro, il furto nelle zone dell'ospedale Iannelli e del lungomare Lampetia

Cetraro, 7 giugno 2024 – Nuovo allarmante episodio di criminalità a Cetraro: 25 telecamere di videosorveglianza sono state rubate in diverse zone strategiche, mettendo a rischio la sicurezza pubblica in aree altamente sensibili.

Le telecamere sono state sottratte nei pressi del porto cittadino, sul lungomare Lampetia, dove si trovano numerosi lidi balneari e attrazioni ricreative in preparazione per la stagione estiva, e anche nelle vicinanze dell'ospedale Iannelli. Questo furto rappresenta un grave attacco alla sicurezza della comunità locale, lasciando scoperte zone di fondamentale importanza.


Indagini in Corso

Le autorità competenti, compresa la locale stazione dei carabinieri stanno conducendo approfondite indagini su questo episodio, che non è il primo. Secondo le prime analisi, il furto sarebbe avvenuto all'inizio della settimana e potrebbe essere collegato all'organizzazione criminale attiva nella zona. Questo affronto alle istituzioni potrebbe indicare un'escalation delle attività criminose da parte di gruppi organizzati.



Impatto sulla Comunità

Questo furto ha destato nuova preoccupazione tra i residenti e le autorità locali, poiché le zone interessate sono importanti per la sicurezza e il turismo di Cetraro. In particolare, le telecamere sono state divelte dai muri dell'ex hotel "La Perla", diventato un bene dello Stato e gestito dal Comune, e dalle strutture lungo il lungomare di Lampetia, area di alta vocazione turistica, nonché dalle vicinanze dell'ospedale cittadino.


La Risposta delle Autorità

Le autorità locali stanno lavorando insieme per risolvere il caso e ripristinare la sicurezza nelle zone colpite. Le indagini sono in corso e tutte le risorse necessarie sono state mobilitate per identificare e catturare i responsabili. La comunità di Cetraro resta in attesa di ulteriori sviluppi, sperando che le telecamere possano essere rapidamente sostituite e che simili episodi non si ripetano in futuro.


🔵 segui le notizie sul canale whatsapp di miocomune ➡️


Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page