top of page

Cetraro, dissesto in area teatro: interviene il vicesindaco Cesareo 🖥

Aggiornamento: 30 nov 2023

Cetraro, sopralluogo in area dissesto dove sorge il teatro del vicesindaco Cesareo


Cetraro, sopralluogo in area dissesto dove sorge il teatro del vicesindaco Cesareo

CETRARO – Il vicesindaco di Cetraro, Tommaso Cesareo, ha effettuato un sopralluogo nell'area di dissesto del teatro comunale del centro tirrenico, in questi giorni, oggetto di discussione. Sulla questione era intervenuto l'ex sindaco e ora consigliere di opposizione, Giuseppe Aieta (leggi qui: 🟦 ). Quest'ultimo aveva lanciato l'allarme per le condizioni della struttura del teatro, abbandonata all'interno. Anche all'esterno, una situazione complessa generata da una situazione di dissesto idrogeologico. Il sindaco Ermanno Cennamo era intervenuto successivamente confermando l'avvio dei lavori all'esterno (leggi qui: 🟦). All'interno, secondo quanto riferito dal primo cittadino, invece le attività di ripristino della struttura sono già in corso. Il vicesindaco Cesareo ha confermato le attività nei pressi della struttura facendo vedere sui social anche l'impalcatura già installata. Il vicesindaco ha poi voluto evidenziare la situazione complessa della parte esterna al teatro: in tutta la pavimentazione, ha detto: «Si vedono chiari i segni del dissesto idrogeologico. Si sta provvedendo, innanzitutto, a pulire tutta la vegetazione, e poi verrà riqualificata tutta l'area; la terrazza verrà rifatta completamente daccapo; tutta la vegetazione sparirà per cui si potrà godere di un panorama veramente mozzafiato».



Anche il sindaco Cennamo, nel corso del precedente sopralluogo all'esterno del teatro comunale Filippo Lanza, aveva confermato l'avvio dei lavori di sistemazione del versante interessato da un dissesto idrogeologico: «Si interverrà – aveva detto - con un finanziamento di oltre un milione e mezzo di euro». Si procederà alla messa in sicurezza del versante di frana e nello stesso tempo si procederà anche a rafforzare la struttura dello stabile che ospita il teatro comunale. Così anche il vicesindaco Cesareo per il quale effettivamente vi era una situazione di pericolo nell'area interessata dal dissesto idrogeologico. «Il responsabile della ditta che si occupa dei lavori – ha riferito Tommaso Cesareo - ha detto che è veramente una situazione preoccupante; c'era un pericolo di frana imminente. Per fortuna – aggiunge il vicesindaco - siamo arrivati in tempo; quindi, finalmente, questo luogo riavrà la sua vecchia centralità; un luogo di cultura con il teatro, un luogo di bellezza per il suo panorama mozzafiato. Da qui si può ammirare il mare, la scalinata che porta direttamente nel centro città». Cesareo ha anche preannunciato la riapertura dell'ex ufficio di collocamento, oggi centro per l'impiego, nello stabile.



«E' un luogo – afferma Cesareo - che riprende la centralità. Non c'è nessuna intenzione di polemizzare, ma il resoconto del sopralluogo è solo per dovere di cronaca e per elencare dati di fatto: il teatro era chiuso dal 2019 per motivi di stabilità, per infiltrazioni di acqua, che entrava dal tetto. Insomma non era agibile. La nostra amministrazione si è insediata nel pieno del covid che, come è noto, ha fermato il mondo. E non si è potuto intervenire anche per il fatto che le aziende erano ferme. In realtà – ha aggiunto il vicesindaco - questa amministrazione sta operando da un anno e mezzo». Cesareo ha ricordato la rete fognaria, l'avvio dei lavori al porto: «I cittadini devono avere un po' di pazienza e di fiducia; non è vero che sta andando tutto a rotoli, ci sono ancora tanti problemi sui quali noi siamo attenti e vigili».


IL VIDEO



Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page