Belvedere, nominato il sub commissario

Donato Michele Lizzano, affiancherà il commissario prefettizio nella gestione del comune



BELVEDERE –21 set. 21 - Nei giorni scorsi al palazzo comunale di via Maggiore Mistorni, a Belvedere Marittimo, si è insediato il sub commissario che darà man forte nella gestione della macchina amministrativa gestita, come è noto, dal commissario Regina Antonella Bardari. Si tratta del sub commissario prefettizio, Donato Michele Lizzano, nominato con decreto del prefetto di cosenza lo scorso 16 settembre . L'insediamento è avvenuto venerdì scorso, alla presenza del commissario Bardari e del segretario comunale Antonio Marino. Lizzano si occuperà di alcuni settori dell'amministrazione in modo da poter dare maggiore forza all'attività amministrativa del comune tirrenico di poco meno di diecimila abitanti.



Dopo le dimissioni rassegnate da sette consiglieri comunali, tre del gruppo autonomo di maggioranza e quattro del gruppo di opposizione “Città futura”, il prefetto ha indicato il commissario prefettizio Regina Antonella Bardari per la gestione provvisoria del comune di Belvedere Marittimo, con decreto emesso il 19 agosto. Al commissario prefettizio Bardari, spettano i poteri del sindaco, della giunta e del consiglio comunale.

Il commissario Bardari sta provvedendo alla riorganizzazione della macchina amministrativa e proprio in queste ore ha affidato al dipendente Raffaele Grosso Ciponte le funzioni di ufficiale di anagrafe. Anche in questo caso, la decisione, allo scopo di rendere più spedito il disbrigo delle pratiche e più sollecito il rilascio delle certificazioni. Come è noto, i rapporti della maggioranza con i tre consiglieri che si erano uniti in un “gruppo autonomo” erano tesi da tempo e le crepe andavano con il tempo allargandosi fino alle dimissioni che unite ai consiglieri di opposizione hanno determinato la conclusione anticipata dell'amministrazione del sindaco Vincenzo Cascini.



238 visualizzazioni0 commenti