top of page

Belvedere Marittimo, crolli: bocciata la proposta dell'opposizione

No alla proposta di Impegno comune per la costituzione di un tavolo per la mappatura delle criticità esistenti con individuazione del grado di vulnerabilità



BELVEDERE MARITTIMO – 1 feb. 23 - “Nostro malgrado registriamo sulla questione relativa al centro storico una netta chiusura da parte della maggioranza”. Il gruppo di opposizione a Belvedere Marittimo, Impegno comune, con i consiglieri Massimilla, Cauteruccio e Arnone interviene sulla vicenda dei crolli che nei mesi scorsi ha generato un'ordinanza del sindaco e che ha visto coinvolti alcuni cittadini che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione. L'opposizione lamenta il fatto che sia stata bocciata la proposta di costituzione di un tavolo per la mappatura delle criticità esistenti con individuazione del grado di vulnerabilità: “come azione immediata di prevenzione al fine di scongiurare altre situazioni simili. Prendiamo quindi atto – affermano dalla minoranza - che è stata rifiutata ogni forma di collaborazione da noi offerta. Atteggiamento questo, che certifica i metodi e lo spessore di una maggioranza distaccata dalla realtà e dalle esigenze dei cittadini".



È questa l'accusa del gruppo consiliare “Impegno Comune per Belvedere Marittimo” prodotto, a seguito del consiglio comunale tenutosi a Palazzo Nastri lunedì scorso, 30 gennaio. "Su questo argomento – affermano i consiglieri di minoranza Massimilla, Cauteruccio e Arnone - non ci fermeremo perché la sicurezza dei cittadini viene prima di tutto. L’evento verificatosi il 15 dicembre non può e non deve lasciarci indifferenti. L'immobilismo di oltre quindici anni, da parte di tutte le amministrazioni che si sono succedute è un fatto sconcertante che dovrà in qualche modo essere considerato e, pertanto, non si può proseguire sulla stessa linea”. La situazione è complessa i crolli, secondo le ispezioni effettuate dai tecnici della protezione civile, mettono a serio rischio l'incolumità dei cittadini e anche la stabilità di altri fabbricati. Impegno Comune rende noto, inoltre: "La maggioranza, su proposta dell'assessore alla cultura, ha approvato una modifica al regolamento comunale dell'imposta di soggiorno. Abbiamo chiesto ed ottenuto che i soldi incassati mediante questa tassa vengano impiegati anche per il servizio pubblico locale. Ovviamente – concludono i consiglieri - vigileremo affinché l'imposta di soggiorno contribuisca alla crescita della domanda turistica nella nostra città. Belvedere Marittimo ha bisogno di risultati concreti e di una vera programmazione finora totalmente assente. Continueremo a proporre e vigilare nel rispetto del nostro mandato elettorale".



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page