Belvedere giovani: le richieste al commissario Bardari

Inviata una lettera con le richieste per il territorio. Belvedere Giovani scrive al commissario Bardari



BELVEDERE - Lettera del gruppo “Belvedere giovani” al commissario Bardari. L'elenco delle “criticità” presenti sul territorio per le quali si chiede una soluzione. L'associazione, presieduta da Salvatore Caroprese, è pronta a discutere e anche a collaborare. Fra i problemi segnalati: “Pericolosità ingresso bivio via Fortunato”, si richiede l'installazione di dossi per ridurre la velocità al bivio: Ingresso e uscita della scuola dell'infanzia e scuola primaria di Castromurro (Ss 18), Bivio Vallecupo, Bivio Malafarina, sono pericolosi: “sarebbe opportuno l'installazione di un tutor, o trovare un'altra soluzione”. Si chiede la pulizia delle cunette e il rifacimento manto stradale in tratti del tutto impercorribili; l'abbattimento di barriere architettoniche. Per la prossima primavera si chiedono pedane per disabili, per permettere l'accesso di tutti al mare e poi: la potatura dei pini pericolanti in via Fortunato; la sostituzione dei pali di illuminazione pubblica pericolanti.



188 visualizzazioni0 commenti