top of page

Verbicaro, Lamoglie assolto dal reato di spendita di monete falsificate

Assoluzione in Appello per Lamoglie, assistito dagli avvocati Francesco Santelli e Giuseppe Bruno



VERBICARO – 26 ott. 22 - Era accusato di spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate; la Corte d'Appello, in riforma della sentenza di I grado, ha assolto Marcello Lamoglie, 40 anni, da tale reato. Lamoglie era assistito dagli avvocati Francesco Santelli del Foro di Cosenza e Giuseppe Bruno del Foro di Paola. La vicenda risale a qualche anno fa. Il giudice monocratico del tribunale di Paola, Alfredo Cosenza, in primo grado, aveva emesso sentenza di assoluzione per l'ipotesi di reato di ricettazione. Aveva invece condannato, Marcello Lamoglie, per il reato di spendita di banconote falsificate. Il 40enne, assistito dagli avvocati Santelli e Bruno, ha quindi proposto appello. La seconda sezione penale della corte d'Appello di Catanzaro, lo scorso 18 ottobre, in riforma della sentenza del tribunale di Paola ha assolto Lamoglie anche dal reato relativo alla spendita di monete con la formula: “Perchè il fatto non costituisce reato”.



808 visualizzazioni

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page