Trebisacce, marittimo si ustiona nella sala macchine: salvato dalla Guardia costiera di Corigliano

Trasportato all'ospedale di Compagna di Corigliano Rossano è stato ricoverato



TREBISACCE – 22 ott. 20 - Tensione nello specchio di mare nell'area del comune di Trebisacce per un Incidente a bordo di una nave mercantile. Un marittimo è stato salvato dalla Guardia Costiera intervenuta dalla città di Corigliano Rossano. Si tratta di un membro dell'equipaggio della nave mercantile “Canneto M.”, battente bandiera di nazionalità italiana. Il marittimo è stato tratto in salvo ieri mattina grazie all'intervento della Guardia Costiera di Corigliano Calabro, a seguito di un incidente a bordo, accaduto nelle acque antistanti il comune di Trebisacce. L'allarme è stato lanciato direttamente dal personale della nave. Appresa la notizia, la sala operativa della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro ha messo in atto le procedure di soccorso, disponendo l'impiego di una dipendente motovedetta che ha trasportato il marittimo, risultato ustionato, presso il porto di Corigliano Calabro. Nel frattempo è giunto sul posto anche il personale sanitario del 118, allertato dalla Guardia Costiera. Il marittimo è stato quindi trasferito in ambulanza dall'area del porto di Schiavonea, all'ospedale Guido Compagna del comune di Corigliano Rossano. Sono in corso accertamenti, da parte della Guardia costiera, volti a ricostruire la dinamica dell'incidente. Il marittimo che sarebbe di origine straniera avrebbe riportato delle lesioni sulla pelle, un'infiammazione cutanea, e gonfiore. I medici hanno disposto il ricovero.


  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)