top of page

Si stacca la cabina del Tir: grave incidente nel cosentino per un autista di Tortora - foto

E' accaduto a Rogliano, nei pressi del passaggio a livello. Il conducente del Tir ha riportato varie ferite nel particolare incidente




TORTORA – 15 ott. 22 - Autotrasportatore di Tortora coinvolto in un grave incidente accaduto nel cosentino a Rogliano. Per un caso fortuito, l'autista del mezzo pesante coinvolto è stato subito soccorso, ma ha riportato vari traumi ed ha rischiato di morire. R.D., queste le iniziali dell'autotrasportatore. Il fatto è accaduto nella mattinata di mercoledì, come si apprende da fonti ben informate, verso le ore 10.00 . Il grosso Tir ha effettuato il carico della merce alla zona industriale di Rogliano, precisamente in località Mongone. Quando il mezzo è transitato sul passaggio a livello, lungo la linea ferroviaria, per cause in corso d'accertamento e all'improvviso si è praticamente frantumato. Si è staccata la cabina, che si è ribaltata violentemente a terra. Il resto del mezzo è rimasto fermo sui binari.



L'autista, all'interno della cabina ha subito colpi violenti e si apprende che ha riportato un forte trauma cranico, una distorsione al ginocchio destro e una distorsione e contusione lombo sacrale. Sul posto è intervenuta l'ambulanza del 118 di Rogliano. L'autista è stato trasportato a Cosenza. Ma sin da subito, dopo l'impatto, è stato soccorso da alcuni passanti e dalla signora Pina, infermiera di servizio all'ospedale di Rogliano. L'autista del mezzo, da quanto si è appreso risulta regolarmente assunto presso la cooperativa Agon che ha sede a Bari. Chi ha assistito al grave incidente ha sottolineato la particolarità e pericolosità della situazione. La cabina di guida letteralmente staccata dal mezzo.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page