Scalea, via al premio "I valorosi del sud"

La prima edizione oggi, dalle ore 19.30, a "La Bruca resort”


SCALEA - 14 lug. 21 - Oggi, in programma la prima edizione de ‘I Valorosi del Sud’, il premio ideato da Virgilio Minniti, direttore della guida “In Viaggio”. L'appuntamento è a "La Bruca Resort” di Scalea, con inizio previsto alle ore 19:30.

Dopo una breve presentazione della serata, ad aprire la manifestazione, sarà l’intervento dei referenti dell'accademia Internazionale del Cedro, rivolto ad approfondire la conoscenza della storia del "Sacro Frutto" e ad acquisire notizie sulle tradizioni del territorio. Per l’occasione, sarà presente un’intera equipe di esperti del settore che trasferiranno la propria esperienza in campo culinario. Insieme al presidente dell’accademia internazionale del cedro, Franco Galiano ed al referente dell'accademia per il territorio di Scalea, Virgilio Minniti, il noto pasticciere Alessandro Saviano, e la dott.ssa Anna Saviano, responsabile qualità e sviluppo del marchio, presenteranno il primo campione di un semifreddo, chiamato "Etrog", che farà da apripista alla loro nuova linea di dessert "Cis Polis". Tutti i partecipanti potranno degustare tale specialità. Seguirà, quindi, la presentazione della nuova linea di delizie "Cis Polis". Protagonista indiscusso sarà il cedro, simbolo della parte del territorio calabrese in cui avrà luogo la manifestazione.



Un altro momento, poi, sarà rivolto al debutto dell’ultima fatica dello scrittore Franco Galiano: “I borghi del Cedro tra il Pollino e la Riviera” (edizioni Brenner).

Passaggio centrale e fondamentale, sarà il convegno dal titolo “I Giovani e il sud: il coraggio di crederci” con la conseguente consegna delle pergamene da parte dell’ideatore del Premio ai giovani imprenditori presenti che hanno creduto ed investito nel territorio di appartenenza.

La serata proseguirà con una cena spettacolo. Non mancheranno interventi musicali con il maestro Salvatore Cauteruccio.

Insomma, un evento, che sarà sicuramente ricco di emozioni, in cui alla cultura del territorio, si intrecceranno simboli, giovani e speranze di una terra che ha tanta voglia di crescere, anche con iniziative come questa.

Madrina e presentatrice della serata: Erika Sito.



207 visualizzazioni0 commenti