top of page

Scalea, torna lo spauracchio dell'autovelox fisso. La delibera della giunta comunale

Si ipotizza l'installazione in discesa e in un tratto rettilineo già regolato da doppia striscia continua



SCALEA – 8 mar. 23 - Torna lo spauracchio dell'autovelox per il controllo della velocità. Negli anni passati, e con altre amministrazioni erano stati fatti già alcuni tentativi, all'altezza dei semafori, all'incrocio di via Lido, come l'installazione di un T-red, mai divenuta attiva perchè bocciata nelle sedi giudiziarie. Ora, la questione viene esaminata dall'amministrazione comunale del sindaco Giacomo Perrotta. E' oggetto di una delibera di giunta dello scorso 28 febbraio. E si propone di dare indirizzo al responsabile della polizia municipale “per procedere, nei più breve tempo possibile all'installazione temporanea e sperimentale per la durata di un anno di un autovelox fisso sul tratto di strada della Statale 18 che attraversa il centro abitato di Scalea, mediante posizionamento alla progressiva chilometrica dal Km 257+900 al Km 258+700 dove la velocità veicolare risulta effettivamente molto elevata”.



E' un tratto in discesa, all'ingresso nord di Scalea dove le carreggiate sono separate da doppia striscia continua. Ma l'amministrazione va ancora più a fondo e chiede di valutare l'autorizzazione, su altri tratti di strada del territorio comunale, individuati dal settore Polizia Locale, l’utilizzo di sistemi elettronici mobili di presidio della velocità puntuale. Si demanda al responsabile della Polizia Locale ogni necessario adempimento istruttorio come le comunicazioni ad Anas, proprietaria del tratto stradale, ed alla Prefettura intese ad ottenere l'autorizzazione al posizionamento di una struttura fissa per il rilevamento della velocità lungo la strada SS. 18. Nella delibera si evidenzia che “la sicurezza stradale ed in particolare l'incolumità degli utenti deboli della strada, ciclisti e pedoni, sono finalità che l'amministrazione comunale sente il dovere di perseguire in via prioritaria; che il territorio del comune di Scalea è attraversato dalla SS.18 percorsa da veicoli ad elevata velocità; che spesso il mancato rispetto dei limiti di velocità costituisce la causa ovvero un’aggravante dei numerosi incidenti, oltre a rappresentare in generale pericolo per gli utenti della strada; la sicurezza stradale costituisce una delle finalità primarie della politica a livello europeo e nazionale; l’amministrazione comunale, da sempre sensibile alla sicurezza stradale, ha deciso di perseguire tale finalità anche attraverso interventi di natura strutturale, volti ad intensificare il controllo e la repressione dei comportamenti di guida a rischio, prima causa dell'incidentalità stradale, e precisamente avvalendosi di dispositivi elettronici da installarsi sul territorio comunale”.

Per “aumentare la sicurezza stradale – si legge nella delibera - si rende necessario adottare misure atte a scoraggiare l'eccesso di velocità”, e “il posizionamento, su alcuni tratti di strada, di apparati fissi” può “sicuramente contribuire a disincentivare il transito a velocità sostenuta e far rispettare i limiti previsti dal Codice della Strada”.





Comentários


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page