top of page

Scalea, tentano il furto alla Madonna del Lauro, ma restano bloccati dai carabinieri

Scalea, l'allarme scattato sul telefonino del parroco don Giacomo Benvenuto ha facilitato l'intervento dei carabinieri che hanno bloccato due persone che hanno tentato un furto nel Santuario della Madonna del Lauro e nella canonica


Scalea, l'allarme scattato sul telefonino del parroco don Giacomo Benvenuto ha facilitato l'intervento dei carabinieri che hanno bloccato due persone che hanno tentato un furto nel Santuario della Madonna del Lauro e nella canonica


🔵 segui le notizie sul canale whatsapp di miocomune ➡️


Scalea, 8 aprile 2024 – Tentato furto nel Santuario della Madonna del Lauro e nella canonica di via Lauro: l'allarme segnala la presenza dei malviventi ed i carabinieri li bloccano sul tetto, fermate due persone. E' accaduto nella notte di ieri, intorno alle 3.30. ne dà notizia la comunità della Parrocchia di San Nicola in Platea sui social. L'allarme è scattato sul telefonino di don Giacomo Benvenuto che ha subito segnalato la situazione ai carabinieri della compagnia di Scalea.


“Grazie ai quattro carabinieri intervenuti velocemente ed efficacemente – si legge - i danni sono contenuti. Perché solo di danni si tratta, in chiesa e nella canonica non c'è niente di prezioso che possa far gola a chi cerca denaro facile”. Erano circa le 3.30 della scorsa notte, quando due persone sono penetrate nel Santuario della Madonna del Lauro. “Hanno immediatamente messo fuori uso l'impianto di videosorveglianza – si legge - e staccato la corrente elettrica, certi così di poter avere tranquillità di azione. Invece l'allarme ha rilevato la loro presenza suonando e comunicando, tramite telefonino, l'intrusione in corso.


A questo punto – si legge - i due hanno fatto retromarcia e hanno pensato di entrare nei locali annessi al Santuario. Servendosi dell'impalcatura presente per dei lavori di ristrutturazione, hanno raggiunto il terrazzo riuscendo a intrufolarsi all'interno. Proprio in quel momento sono sopraggiunti i carabinieri”. I due sono stati bloccati sul tetto della chiesa. La via di fuga è stata chiusa dai militari che li hanno fermati e portati in caserma per le formalità di rito.

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page