top of page

Scalea, scoperto a Casoria furgone e merce rubati al Giemme sport, arresti

Scalea, grazie a una segnalazione dei carabinieri, scoperto a Casoria un furgone e merce rubati al Giemme sport di Scalea, due arresti


Scalea, grazie a una segnalazione dei carabinieri, scoperto a Casoria un furgone e merce rubati. Arrestati due campani

SCALEA – 4 nov. 23 - È un furgone l’obiettivo dei carabinieri della sezione radiomobile di Casoria. I carabinieri di Scalea forniscono precise informazioni su un veicolo commerciale che è stato rubato ad un megastore di calzature del posto, il Giemme sport di Scalea. Il mezzo è stato localizzato nel parcheggio di un centro commerciale in via San Salvatore, a pochi chilometri dalla caserma di Casoria in provincia di Napoli. L'ipotesi che all'interno potesse esserci un cospicuo bottino fa andare a fondo le indagini. I militari vicini al luogo segnalato dal gps intravedono un furgone che corrisponde alla descrizione, piantonato da due persone.



Quando decidono di intervenire scoprono che i due hanno in tasca le chiavi del veicolo rubato e quelle di un secondo furgone, anche quello in sosta a pochi metri.

Nei due cassoni scarpe di vari marchi: 1158 paia, completi di scatole e pronti per essere rivenduti in chissà quale mercato. 80mila euro di prodotti rubati, ora destinati a tornare nelle mani del legittimo proprietario. Arrestati per furto aggravato Giuseppe Bove e Antonio Nardi, di 22 e 23 anni. Entrambi di Poggioreale torneranno in manette nel loro quartiere, ma per occupare una delle celle del carcere locale.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page