top of page
miocomune 680-120.jpg
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg

Scalea, dimissioni della consigliera di maggioranza, Vittorino: subentrerà Fiore

Scalea, la consigliera Vittorino rassegna le dimissioni, prima dei non eletti è Giovanna Fiore


Scalea, si dimette la consigliera di maggioranza, Vittorino. Subentrerà Fiore


SCALEA – 28 ago. 23 – Fine estate più caldo per l'amministrazione del sindaco Giacomo Perrotta che perde una componente della maggioranza, Francesca Vittorino, e quindi si appresta a rimescolare le carte con la prima dei non eletti: Giovanna Fiore. Una situazione politica tutta da decifrare, quella delle prossime ore che potrebbe passare tranquillamente ritenendo effettivamente valide le motivazioni ufficiali delle dimissioni di Francesca Vittorino, consigliere con delega ai rapporti con le associazioni e ai rapporti con le comunità straniere. Da una nota si apprende che la consigliera di “Scalea Europea”, Francesca Vittorino ha presentato questa mattina le dimissioni dalla carica di consigliere comunale. Ufficialmente, fa sapere di aver deciso di uscire dal consiglio comunale per questioni familiari.




"Rassegno le mie dimissioni da consigliere comunale - dichiara Francesca Vittorino - per sopraggiunte questioni di carattere familiare che non mi consentono di proseguire la mia funzione . Nel ringraziare la città di Scalea tutta per la fiducia accordata - dichiara in ultimo Vittorino - auguro buon lavoro a tutti i componenti del consiglio comunale". Si dovrà procedere alla surroga e all'eventuale conferma della prima dei non eletti, Giovanna Fiore. In caso di rinuncia, subentrerebbe il secondo dei non eletti: Giuseppe Antonio Torrano che alle scorse elezioni ottenne due voti in meno rispetto a Fiore, 196. Ovviamente, tutta la questione politica rimane appesa ad un filo, perchè bisognerà capire se il subentrante resterà in maggioranza, o si collocherà in una posizione neutrale, o ancora peggio se deciderà di stare all'opposizione. In quest'ultimo caso conterebbero i rapporti successivi alla tonata elettorale, agli eventuali accordi presi, al rispetto delle parole dette il giorno dopo le elezioni e, infine, chi subentra, ovviamente dovrà valutare se gli anni trascorsi dall'amministrazione Perrotta sono in linea con le aspettative del 2020. I risultati delle elezioni del 2020 (➡ Leggi qui)


La nota dell'amministrazione comunale:

L'amministrazione comunale, nell'apprendere la decisione della consigliera Francesca Vittorino di rassegnare le dimissioni dal Consiglio Comunale per motivi familiari, intende ringraziarla per l'impegno profuso e per il lavoro svolto e nel rispetto della sua decisione provvederà, come da statuto alla convocazione di un consiglio comunale per la surroga.

Il Sindaco



852 visualizzazioni
bottom of page