top of page

Scalea, azienda chiede il risarcimento danni al comune. Decide il tribunale

Scalea, azienda chiede il risarcimento danni al comune. Decide il tribunale. La cifra si aggira intorno ai 380mila euro per lavori che la ditta sostiene di avere eseguito


Scalea, azienda chiede il risarcimento danni al comune. Decide il tribunale. La cifra si aggira intorno ai 380mila euro per lavori che la ditta sostiene di avere eseguito


SCALEA – 26 ott. 23 - E' finita in tribunale a Paola la questione fra una ditta edile ed il comune di Scalea. L'azienda sostiene che il comune debba risarcire il danno provocato per una somma che si aggira attorno ai 380mila euro. Il comune è pronto a rispondere al tribunale, che ha già fissato l’udienza per il 30 novembre prossimo. La ricorrente sostiene che il comune di Scalea, “dopo avere indetto una gara di appalto per opere edili ed averle affidato l’esecuzione delle stesse e dopo che le ha eseguite, senza alcuna obiezione dell’Ente, ha ritenuto, a distanza di circa tre anni di annullare il bando di gara, senza corrispondere la controprestazione convenuta, senza il benché minimo pagamento delle opere eseguite dalla società”.



Si legge ancora: il comune, inoltre, nell’accordo integrativo stipulato in data 8 aprile 2014 ha commissionato ulteriori lavori anch’essi eseguiti senza ricevere alcun pagamento. La ricorrente afferma inoltre che con l’annullamento della gara di appalto e degli atti successivi, compreso l’accordo integrativo, disposto con provvedimento del 12 ottobre 2015 del responsabile del settore tecnico del comune di Scalea sarebbero stati violati “i principi di correttezza e buona fede nei rapporti precontrattuali, contrattuali e contatto sociale”, secondo quanto stabilito dal codice civile. La ricorrente sostiene ancora che avrebbe fatto incolpevole affidamento sull'apparente legittimità della gara di appalto e di essere stata indotta “a sostenere i costi per l’esecuzione delle opere nel ragionevole convincimento della legittimità della gara di appalto”. Ha chiesto, pertanto, il risarcimento del danno che ritiene di aver subito, quantificato nell’importo di 381.403,80 euro.



Commentaires


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page