top of page

Santa Maria Del Cedro, il sindaco Vetere dà le anticipazioni sulla giunta con i primi nomi

La nuova giunta a Santa Maria del Cedro, il sindaco Ugo Vetere fornisce le prime anticipazioni con i nomi dei primi tre assessori e fornisce la linea politica


La nuova giunta a Santa Maria del Cedro, il sindaco Ugo Vetere fornisce le prime anticipazioni con i nomi dei primi tre assessori e fornisce la linea politica

Santa Maria del Cedro, 26 giugno 2024 - Il sindaco di Santa Maria del Cedro Vetere fornisce le anticipazioni sulla nuova giunta e rivela i primi nomi. “Ho nominato i primi tre assessori”. È l'annuncio della mattinata del sindaco Ugo Vetere sui componenti della giunta, con elementi esterni, come già era stato anticipato in qualche modo. Il vicesindaco è Stefano Adduci, Emanuela Dito sarà ancora assessore, lo è stato per i precedenti dieci anni nelle giunte di Vetere, Pasquale Napolitano, assessore esterno, che ha già esperienza amministrativa con la precedente giunta Aulicino. Manca il quarto assessore. Il sindaco Vetere ha fatto sapere che a breve fornirà ufficialmente il quarto nome ed ha anticipato che si tratta di una donna.


Scelta per le competenze

“Credo di aver scelto persone competenti – scrive il sindaco Vetere -. Dito già assessore per dieci anni nelle mie giunte, ha ampiamente dimostrato il suo valore. Napolitano già assessore con il prof. Aulicino, da me scelto per competenze e qualità umane. Stefano Adduci già assessore con me nel primo mandato. Uomo di mia fiducia non ha bisogno di presentazioni. Non necessita decantare la sua professionalità conosciuta anche fuori regione”. Altro annuncio di Vetere: “Il presidente del consiglio che sarà eletto domenica sarà una persona alla prima esperienza amministrativa. Sarà un avvocato: persona preparata, di ottime prospettive, di mia massima fiducia; sono certo in questi anni farà benissimo”.


il capogruppo di maggioranza

Altra anticipazione: “Il capogruppo sarà una persona speciale alla prima esperienza amministrativa.

Sensibile, corretto. Direi che ha tutto ciò che serve per dialogare anche con l'altra parte, gli uffici, il segretario. Tutti gli eletti avranno specifiche deleghe. Come sempre – ricorda Vetere - con le mie amministrazioni chi, fra gli eletti, sarà assessore, come Emanuela Dito, al prossimo consiglio si dimetterà da consigliere per far posto alla prima dei non eletti, Laura Farace. Chi non è entrato in consiglio, determinate le ultime scelte, avrà un ruolo nella macchina amministrativa come nell'ufficio staff del sindaco”.


Le deleghe

  • Stefano Adduci: Ambiente e Territorio attività produttive, mobilità, viabilità e trasporti

  • Emanuela Dito: Istruzione Pubblica, Servizi Civici, Politiche per la Famiglia, Pari Opportunità, Commercio, Cultura e Personale

  • Pasquale Napolitano: Turismo e Demanio

I ringraziamenti

L'invito del sindaco a lavorare sodo e i ringraziamenti: “Un grazie di cuore, in primis a Silvio Sollazzo e Tonino Montesano che pur risultando tra i più eletti, hanno dimostrato intelligenza e di tenere al gruppo non rivendicando posizioni in giunta. Avranno deleghe importanti e agiranno in massima autonomia nei settori più confacenti. La mia amministrazione non ha mai assegnato i ruoli in giunta secondo i voti presi. Queste sono le mie regole accettate da tutti sin dal giorno della formazione del gruppo”. Infine l'ultimo annuncio: “Tratterò io la delega ai Lavori Pubblici per come già avvenuto dal 2014 e i risultati sono sotto gli occhi di tutti”.


🔵 segui le notizie sul canale whatsapp di miocomune ➡️

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page