top of page

Sangineto, elezioni: i cittadini scelgono la continuità. Gli eletti

Prosegue il suo cammino l'amministrazione del sindaco Guardia




SANGINETO – 6 ott. 21 - nSi diceva pronto all'ascolto. E' quanto si legge nel programma della lista “Sangineto oltre” con candidato a sindaco l'avvocato Michele Guardia, riconfermato alla guida dell'amministrazione comunale del centro balneare tirrenico. Secondo quanto ha più volte sostenuto, il sindaco Michele Guardia intenderà proseguire con la politica dell'ascolto. “Un confronto aperto e permanente con i cittadini, al servizio delle necessità e dei bisogni raccolti tra la gente, dentro il tessuto produttivo e commerciale».



Il sindaco Michele Guardia, quindi, riprenderà ciò che aveva interrotto nei giorni scorsi per attendere un eventuale nuovo consenso della popolazione che è arrivato con 513 voti contro i 338 del suo avversario, Giuseppe Cetraro. E' quindi un ulteriore carico che i cittadini di Sangineto hanno voluto affidare al sindaco: la riconferma, presuppone un impegno doppio rispetto al passato per cercare di soddisfare le esigenze della comunità. «L'azione amministrativa – ha ricordato Guardia nel suo programma – è stata caratterizzata, sin dalla prima ora, da una politica che voleva progettare e costruire con serietà e lungimiranza un pensiero e una strategia che potesse diventare azione collettiva, ed ha avuto la forza, le energie, il coraggio per realizzarla con caratterizzante accortezza».


IL CONSIGLIO COMUNALE

Sindaco Michele Guardia 513 voti di lista

Armando Grosso 87

Maria Rosaria Midaglia 73

Ilio Grosso 68

Carmelo Terranova 66

Marco Corrado 53

Teresa Gennari 35

Michele Palermo 34


IN MINORANZA

Giuseppe Cetraro voti di lista 338

Rosalba Palermo 75

Francesco Cataldo 55

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page