San Nicola Arcella, un contributo per realizzare la condotta fognaria sottomarina

Il sindaco di San Nicola Arcella, Barbara Mele, conferma lo stanziamento di 150mila euro

SAN NICOLA ARCELLA – 27 ott. 20 - C'è un contributo richiesto da tempo per risolvere il problema della condotta fognaria sottomarina. Si tratta della parte finale del processo di depurazione. Liquido che dovrebbe risultare già depurato e che viene scaricato, tramite la condotta, a qualche centinaio di metri dalla riva. Il tubo, come è noto, per la seconda volta in pochi mesi è stato tranciato dalle mareggiate. La sindaca Barbara Mele fa sapere che è previsto un finanziamento per risolvere la questione. La Regione Calabria, dal settore dell'ufficio prevenzione e gestione dell’emergenza, con nota del 15 ottobre ha comunicato che è stata emessa un'ordinanza del 12 ottobre 2020, che si riferisce alle “Disposizioni urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dal 21 al 24 dicembre 2019 nel territorio della costa tirrenica delle province di Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria e Vibo Valentia; al Comune di San Nicola Arcella è stato assegnato un contributo di 150.000 euro per il ripristino della condotta sottomarina in località Marinella”. Il comune, fa sapere la sindaca Barbara Mele, provvederà con immediatezza alla stipula della convenzione come atto propedeutico alle attività dell’ufficio tecnico per consentire l’inizio dei lavori. Si tratta quindi di effettuare a riva uno scavo più profondo che possa garantire la tenuta del tubo nel quale scorre il prodotto finale della depurazione avvenuta a monte, nell'impianto di località Marinella.



158 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)