San Nicola Arcella, situazione finanziaria consiglio il 13 aprile

Convocato il consiglio comunale per il 13 aprile. All'ordine del giorno argomenti di natura finanziaria

SAN NICOLA ANCELLA – 8 apr. 21 - Un consiglio comunale per affrontare temi di carattere finanziario. E' stato fissato per il giorno 13 aprile, alle ore 17.00. Sono quattro i punti all'ordine del giorno: l'approvazione dei verbali delle sedute precedenti; il riconoscimento dei debiti fuori bilancio ai sensi della normativa; l'approvazione del rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2020. L'approvazione del Documento unico di programmazione 2021/2023 e del Bilancio di previsione 2021-2023 e relativi allegati. C'è attesa per la discussione che si svilupperà nel corso dell'assemblea comunale. Come si ricorderà, recentemente è stata avviata una polemica, da parte dei consiglieri di opposizione, proprio sulla situazione finanziaria dell'ente. Nel dibattito che si è sviluppato, la sindaca Barbara Mele ha fornito la sua replica. Riprendendo temi di carattere finanziario, non mancherà il dibattito anche nel corso della massima assemblea cittadina. Il gruppo di opposizione “Liberi di Cambiare”, definiva la situazione finanziaria alla deriva. Gianpaolo Errigo, Domenico Osso e Nadir Ariete citavano un passaggio della relazione della corte dei conti dove si legge: “…si ritiene che il piano di riequilibrio del Comune di San Nicola Arcella non sia completamente in linea con i contenuti richiesti dalle disposizioni normative di riferimento e con le indicazioni contenute nelle linee guida elaborate dalla Corte dei Conti.”



“Siamo purtroppo arrivati all’epilogo di una storia già scritta da molti anni – sostenevano i tre componenti dell'opposizione -. Fin dal lontano 2016 avevamo intuito che i conti economici del Comune non tornavano ed in tutte le sedi abbiamo denunciato la totale incoerenza dei bilanci rispetto alla situazione reale. Ad aprile 2017 ci venne proposta l’approvazione del Bilancio di previsione 2017-2020. Un bilancio completamente farlocco e pieno di cifre sballate”. La sindaca Barbara Mele aveva replicato pubblicando il verbale di “verifica di cassa” del comune di San Nicola Arcella, datato 19 gennaio 2021 ed emesso dal tesoriere della Bcc alto Tirreno di Verbicaro. In quel documento si evidenzia una disponibilità di cassa di un milione e 300mila euro. Scrive Barbara Mele: “Ecco la mia risposta a coloro i quali hanno asserito che il comune di San Nicola Arcella si trova in una situazione di dissesto finanziario. Come al solito, a parlare, sono sempre i fatti”.



172 visualizzazioni0 commenti
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)