San Nicola Arcella, l'amministrazione rimborsa mensa e scuolabus per i servizi non fruiti

Aggiornato il: 3 giorni fa

La domanda può essere inoltrata fino al prossimo 30 novembre al comune di San Nicola Arcella


Barbara Mele

SAN NICOLA ARCELLA – 13 nov. 20 - L'amministrazione comunale di San Nicola Arcella, visto il particolare momento di emergenza ha avviato una serie di iniziative; molte delle quali dirette alla popolazione per garantire rimborsi di servizi non fruiti. Un primo atto riguarda il rimborso del servizio di trasporto scolastico per i mesi da marzo a giugno 2020. Con delibera della Giunta comunale è stato deciso che, fino al prossimo 30 novembre, potrà essere presentata una richiesta, con un modellino predisposto dal comune, di rimborso del canone per i mesi da marzo a giugno. Per venire incontro alle famiglie, stessa decisione è stata presa per quanto riguarda i buoni pasto della mansa scolastica per lo stesso periodo. Anche in questo caso, i genitori degli alunni interessati, potranno fare regolare richiesta al comune per ottenere le cifre già anticipate. La giunta con a capo la sindaca mele, ha voluto tenere in considerazione le difficoltà economiche in cui molte famiglie potrebbero trovarsi a causa dell'emergenza. E' sicuramente un piccolo aiuto che va ad aggiungersi ad altri e che fra l'altro rappresenta una giusta valutazione. Le famiglie avevano anticipato delle somme per servizi che, per i motivi ben noti, l'amministrazione comunale non ha erogato. Ovviamente, la restituzione delle somme avverrà in base alla presentazione delle domande predisposte dall'amministrazione comunale.

316 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)