top of page

San Nicola Arcella, il sistema di raccolta dei rifiuti e pulizia cambia radicalmente

L'annuncio del sindaco Madeo: gestioni separate con progetti approvati in fase di gara



SAN NICOLA ARCELLA – 13 apr. 23 - “Cambierà nel giro di un anno, in modo radicale, tutto il sistema di raccolta, smaltimento, trattamento dei rifiuti solidi urbani, di pulizia di strade e piazze, cura di alcune aree a verde e taglio erba lungo tutte le strade comunali e di uso pubblico”. E' quanto fa sapere il sindaco di San Nicola Arcella, Eugenio Madeo, che annuncia due gestioni separate, con progetti approvati già in fase di gara. “La prima gestione avrà un contratto della durata di tre anni e prevede spazzamento e lavaggio di alcune strade e piazze comunali, con particolare attenzione al centro storico, la cura e la gestione del verde del Belvedere La Villa e del monumento ed il taglio erba lungo tutte le strade comunali e di uso pubblico. E’ previsto un importo a base d’asta di 137.000 euro circa annui. Con la convenzione sottoscritta con la pro loco di San Nicola Arcella sta aumentando il numero di coloro che intendono farsi carico di adottare un’aiuola, una fioriera e piccole aree verdi, potendo in cambio apporvi una propria targa pubblicitaria”. Il sindaco Madeo illustra anche la seconda gestione che: “avrà invece un contratto della durata di cinque anni e prevede la raccolta, il trasporto e lo smaltimento trattamento dei rifiuti solidi urbani, con la realizzazione di un centro di raccolta per vetro, carta e cartone, plastica, metalli, indumenti usati, ingombranti e raee (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), escludendo categoricamente i rifiuti organici ed i rifiuti indifferenziati.



Il costo annuale previsto è di 420.000 euro circa”. Poi il sindaco spiega: “Il centro di raccolta, che non è una discarica, ma un luogo dove è possibile conferire piccole quantità di rifiuti in maniera differenziata, sarà realizzato nella grande area antistante il campo sportivo, perché deve essere facilmente ed immediatamente raggiungibile, altrimenti diventa inutile. Occuperà uno spazio compreso fra i 1.000 e i 1.500 metri quadrati e resteranno oltre 10.000 metri quadrati di terreno da adibire a parcheggio. Sarà un luogo recintato, circondato da cespugli sempreverdi, sorvegliato da telecamere e con la presenza di un addetto, in cui i cittadini potranno portare i rifiuti urbani differenziati. Si tratta di un servizio importante, utile in modo particolare per le utenze che si trovano all’interno dei numerosi parchi condominiali, frequentati in gran parte da una popolazione non stabile, per la quale risulta difficile rispettare i vincoli temporali del servizio e del calendario di raccolta. Oltre ai vantaggi ambientali, il conferimento dei rifiuti nel centro di raccolta abbinato alla tecnologia, permetterebbe di premiare l’utente virtuoso con un risparmio economico, perché è stato ottenuto un finanziamento per il miglioramento e la meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti, con sistemi software per la gestione informatizzata del centro di raccolta”.



Comentários


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page