top of page

S. Maria del Cedro: un'area in zona mare da destinare alla Guardia di finanza

Via alla rifunzionalizzazione di un'area da destinare alla Guardia di finanza, l'ex campeggio Golden Sea



SANTA MARIA DEL CEDRO – 27 apr. 22 - Il comune di Santa Maria del Cedro, con a capo il sindaco Ugo Vetere, ha avviato la conferenza dei servizi decisoria per la rifunzionalizzazione di un'area che potrebbe diventare lo stabilimento balneare del Corpo della Guardia di finanza. L'oggetto dell'atto pubblicato all'albo del comune è la “Rifunzionalizzazione dell'ex campeggio ‘Golden sea’ da destinare a struttura di pubblico interesse al servizio della Guardia di finanza nella zona mare”, condono per abusi edilizi di cui alla legge 28 febbraio 1985. La conferenza dei servizi decisoria è convocata in forma semplificata e interessa gli enti che hanno interesse sul demanio: dalla stessa agenzia, all'ufficio dogane, al genio civile, alla capitaneria di porto, alla Regione Calabria e Provincia di Cosenza.



Il professionista incaricato ha già trasmesso il progetto definitivo ed esecutivo composto dagli elaborati necessari come la relazione paesaggistica, la relazione descrittiva delle opere abusive per le quali si richiede la sanatoria; il certificato di idoneità statica;

l'accatastamento e la documentazione pregressa. La conclusione positiva del procedimento è subordinata all'acquisizione di più pareri, intese, nulla osta. Tutta la documentazione oggetto della conferenza, le informazioni e i documenti utili ai fini dell’istruttoria e delle relative determinazioni sono depositati e consultabili all'ufficio tecnico del comune e anche on line. Eventuali documenti integrativi possono essere richiesti entro i 15 giorni successivi alla data di pubblicazione.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page