top of page

Rende, un uomo si dà fuoco davanti alla caserma dei carabinieri

Questa mattina, intorno alle 10.00, non avrebbe pronunciato alcuna parola





RENDE – 31 gen. 22 - Un uomo si è dato fuoco davanti alla caserma dei carabinieri di Rende. Si è cosparso il corpo di liquido infiammabile e con un accendino ha acceso le fiamme che hanno avvolto immediatamente gli abiti. Da quanto è dato sapere, l'uomo avrebbe riportato gravi ustioni ed è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale.

E' giunto davanti alla caserma dei carabinieri intorno alle 10 di questa mattina, con una Fiat Seicento di colore giallo, ha parcheggiato vicino alla caserma. Lo hanno visto scendere dall’auto con una tanica in mano. Davanti all’ingresso della caserma si è svuotato il liquido sugli abiti e si è dato fuoco, pare, senza pronunciare alcuna parola. Due persone, sul posto sono giunti con un estintore ed hanno spento le fiamme anche se le ustioni riportate, pare, siano abbastanza gravi.

L'uomo, viene trasferito al centro grandi ustionati a Napoli.

Sull’accaduto indagano i carabinieri. Secondo quanto si apprende, l’uomo lavora in Lombardia come docente e aveva da poco fatto rientro in Calabria. Agli investigatori non risultano pregressi di tipo penale, nè militanze a gruppi ideologici estremi, dunque, ipotizzano un gesto estremo e sarebbe del tutto fortuita la scelta del luogo.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page