top of page

Primo nato al punto nascite di Cetraro: si chiama Loris

Loris è il primo nato al punto nascite dell'ospedale Iannelli di Cetraro


Loris è il primo nato al punto nascite dell'ospedale Iannelli di Cetraro


Cetraro, 4 giugno 2024 - E' nato Loris, il primo bimbo dopo la riapertura del punto nascite a Cetraro; ne dà notizia il sindaco Ermanno Cennamo con una brevissima nota: "È nato Loris - scrive -. Una creatura bellissima venuta al mondo nel nostro ospedale, dopo oltre cinque anni.Un augurio speciale ai neo genitori ed un ringraziamento all’equipe del reparto”.


La politica sulla riaperura del punto nascite

C'è grande soddisfazione per la riapertura ormai ufficiale del punto nascite, allestito all'ospedale Iannelli di Cetraro. Con la foto di rito del personale il reparto ha ripreso vita. Il sindaco Ermanno Cennamo ha diffuso le foto e già nelle scorse ore aveva evidenziato che l'iniziativa è frutto di “Un lavoro certosino e meticoloso che abbiamo portato avanti con determinazione, con chiarezza e con il corretto rapporto istituzionale. Da Parma gioisco per questa notizia che aspettavamo da tempo e che restituisce certezza alle tante mamme del Tirreno cosentino. A tutta la comunità l'invito a sostenere questo importante e non scontato risultato”.


Il vicesindaco Tommaso Cesareo ha diffuso una breve nota: “Si riaprono le porte alla vita – ha detto -. È una giornata da ricordare la riapertura del punto nascita di Cetraro. Si ridà dignità non solo alla struttura ospedaliera di Cetraro, ma anche ad un vasto territorio al quale era stato sottratto il diritto alla salute. Non siamo tipi da medaglie al petto, ma lasciatemi dire che il sindaco e l'amministrazione in questi anni hanno lavorato sodo per raggiungere questo straordinario risultato. Ma senza la determinazione, il coraggio e il decisionismo del presidente Occhiuto, non saremmo arrivati alla meta. Si apre una nuova pagina per l'ospedale di Cetraro, che dovrà avere la dignità che merita”.Sono ben note le difficoltà delle partorienti negli anni scorsi che hanno dovuto macinare chilometri per raggiungere Cosenza o altre strutture ed è ben noto che si sono verificati dei parti anche in ambulanza. Adesso i tempi si accorceranno sensibilmente e ci sarà certamente maggior sicurezza per le partorienti.


Si registra una nota anche della consigliera Gabriella Luciani: “Per la nostra comunità, e non solo, è un evento di straordinaria importanza quello della riapertura del punto nascita dell'ospedale di Cetraro. E' un impegno preso e mantenuto – afferma Luciani - raggiunto anche con il prezioso contributo del personale medico, infermieristico, ostetrico e Oss, e a tutti coloro che hanno creduto fermamente in questa ripresa. E' stato un percorso difficile fatto di criticità e sacrifici ma affrontato e risolto con determinazione. E oggi, finalmente, possiamo cogliere i frutti di questo impegno, grazie anche al supporto dei medici cubani, che hanno contribuito a ridare speranza a questo reparto. Vorrei elogiare e ringraziare, in particolare, il presidente Roberto Occhiuto, il cui instancabile lavoro e la sinergia creata negli ultimi anni hanno contribuito a rendere possibile il raggiungimento di questo traguardo. Lo stesso Presidente, durante l'incontro svoltosi qualche giorno fa con i consiglieri di Forza Italia, ha sottolineato che questa riapertura rappresenta il primo segnale di una volontà precisa: far funzionare la Sanità nel nostro territorio. Insieme, continueremo a lavorare per migliorare e rafforzare la sanità della nostra Regione”.

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page