top of page

Porto turistico di Amantea, via libera dei ministeri per il miglioramento

Aggiornamento: 23 nov 2023

Via libera dei ministeri dell'ambiente e della cultura per il miglioramento del porto turistico di Amantea


Via libera dei ministeri dell'ambiente e della cultura per il miglioramento del porto turistico di Amantea

AMANTEA – 21 nov. 23 - Importante documento dei ministeri dell'ambiente e della sicurezza energetica e della cultura per il via libera al miglioramento del porto turistico di Amantea. Nei giorni scorsi è stato pubblicato il decreto che dà il via libera al miglioramento del porto turistico di Amantea. Per quanto riguarda, infatti, il giudizio di compatibilità ambientale del progetto, i due ministeri, hanno espresso “giudizio positivo” sul “Miglioramento infrastrutturale del porto turistico di Amantea”; progetto presentato dal Comune di Amantea. I lavori, subordinati al rispetto delle condizioni ambientali dettate dagli stessi ministeri sul cronoprogramma presentato e sui tempi per la realizzazione delle opere: “il termine di efficacia del decreto è fissato in 5 anni”. Decorso tale termine, “fatta salva la facoltà di proroga su richiesta del proponente, la procedura di valutazione dell’impatto ambientale dovrà essere reiterata”.



Inoltre, le “Condizioni ambientali della commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale, “Via-Vas”: devono essere ottemperate secondo il parere della commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale del 10 ottobre 2022. “Il proponente presenta l’istanza per l’avvio delle procedure di verifica di ottemperanza nei termini indicati nel parere”. Sulle condizioni ambientali del ministero della Cultura: “Devono essere ottemperate le condizioni ambientali di cui al parere del ministero della cultura espresso con nota della direzione generale archeologia, belle arti e paesaggio del 21 settembre 2023”. “Il ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica – si legge ancora - direzione generale valutazioni ambientali, in qualità di autorità competente e, in collaborazione con il ministero della cultura, verifica l’ottemperanza alle condizioni ambientali”.



Il ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica svolge l’attività di verifica avvalendosi dei soggetti individuati per la verifica di ottemperanza indicati nel parere della commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale Via-Vas, mentre il ministero della cultura svolge le attività di verifica tramite gli uffici centrali e periferici indicati nel parere di competenza”.

L’istanza di pronuncia di compatibilità ambientale, è stata presentata dal comune di Amantea il 18 febbraio 2022 ed il progetto, sul litorale tirrenico cosentino, in località Campora San Giovanni del Comune di Amantea, prevede i seguenti interventi: messa in sicurezza dell’imboccatura portuale; by-pass delle sabbie; gestione dei sedimenti accumulati a monte del porto; viabilità di collegamento ultimo miglio; miglioramento impianti; sistemazione del piazzale portuale; dragaggio portuale. “L’area di progetto – si evidenzia - non ricade, neppure parzialmente, all’interno di alcun sito appartenente alla Rete Natura 2000”.



96 visualizzazioni

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page