top of page

Piano spiaggia a S. Nicola Arcella: un tecnico per la valutazione di incidenza ambientale

La giunta del sindaco Eugenio Madeo vorrebbe affidare un incarico per la Vinca, per verificare se il piano comunale di spiaggia di San Nicola Arcella può obiettivamente determinare un’incidenza



SAN NICOLA ARCELLA – 28 mag. 22 - Il piano comunale di spiaggia di San Nicola Arcella è all'attenzione della Giunta comunale. Nei mesi scorsi, il sindaco Eugenio Madeo si era posto in una posizione critica. La Provincia di Cosenza aveva disposto la sospensione del piano comunale di spiaggia di San Nicola Arcella ed il sindaco Eugenio Madeo era intervenuto sull'argomento: “Pur essendoci tutti i presupposti per impugnare il provvedimento davanti al Tar per le numerose incongruenze ed illegittimità in esso contenute – aveva sostenuto - non lo faremo perché non intendiamo spendere soldi del comune per una tale vertenza giudiziaria e perché a noi sta bene, da un punto di vista sostanziale, un provvedimento che stabilisce che entrano in vigore le norme di salvaguardia”. Giovedì, l'esecutivo di San Nicola Arcella ha deliberato: “Di dare mandato al responsabile del servizio demanio di affidare l’incarico ad un professionista di comprovate capacità e competenze di una VlncA (verifica di incidenza ambientale), per verificare se il piano comunale di spiaggia di San Nicola Arcella può obiettivamente determinare un’incidenza significativa sui siti della Rete Natura 2000, anche se, per quanto riguarda l'ambito geografico, gli stessi sono situati al di fuori del Piano spiaggia e se esistono al suo interno elementi naturalistici ed ambientali tali da richiedere interventi di particolare tutela e protezione”.



Nella delibera si tiene conto, fra l'altro, “che per quanto riguarda l'ambito geografico, le disposizioni (normative) non si limitano ai piani e ai progetti che si verificano esclusivamente all'interno di un sito Natura 2000; essi hanno come obiettivo anche piani e progetti situati al di fuori del sito, ma che potrebbero avere un effetto significativo su di esso, indipendentemente dalla loro distanza dal sito in questione”. Le direttive relative alla Valutazione di Incidenza (VlncA), “dispongono misure preventive e procedure progressive volte alla valutazione dei possibili effetti negativi, "incidenze negative significative", determinati da piani e progetti non direttamente connessi o necessari alla gestione di un Sito Natura 2000, definendo altresì gli obblighi degli Stati membri in materia di Valutazione di Incidenza e di Misure di Compensazione”. Il piano spiaggia sospeso dalla Provincia di Cosenza, come ricordava anche il sindaco Eugenio Madeo, è stato regolarmente approvato dalla stessa Provincia di Cosenza con decreto dirigenziale del 19 luglio 2009, a seguito di regolare conferenza di servizi tenutasi in data 15 maggio 2009. Con successivo decreto del 27 gennaio 2014 è stata approvata, sempre a seguito di regolare conferenza di servizi, una variante per l’individuazione delle aree nelle quali è consentito il mantenimento a carattere annuale delle opere.



Opmerkingen


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page