top of page

Paola, in finale al Digital media fest, la web serie "Escape school" del Pizzini-Pisani

Paola, in finale al Digital media fest, la web serie "Escape school" del Pizzini-Pisani. Realizzata dal professore Carlo Minervini con gli studenti dell'istituto


Paola, in finale al Digital media fest, la web serie "Escape school" del Pizzini-Pisani. Realizzata dal professore Carlo MInervini con gli studenti dell'istituto


PAOLA – 31 ott. 23 - La web serie intitolata “Escape School”, realizzata dal professore Carlo Minervini con gli studenti dell’istituto di istruzione superiore Pizzini-Pisani di Paola, è stata selezionata tra le finaliste del “Digital media fest”. Si tratta della sezione digitale del prestigioso festival del cinema di Roma.

«Siamo orgogliosi e felici di questo riconoscimento, che premia il lavoro di squadra e la passione dei nostri studenti - ha dichiarato il professore Carlo Minervini, ideatore e regista della serie dell'istituto di istruzione superiore Pizzini-Pisani –. Abbiamo creduto nella necessità di raccontare, a modo nostro, le paure degli adolescenti attraverso un percorso narrativo di indagine e analisi interiore. Credo che la forza di questo progetto sia proprio questa: indagare le paure degli adolescenti in un momento in cui la fragilità psicologica dei nostri ragazzi è diventata un allarme sociale. Ogni puntata è parte di un percorso di conoscenza di sé e di riscoperta delle proprie potenzialità.



Sentiamo – ha concluso il professore Minervini – di ringraziare di cuore la preside Miriam Curti e la vicepreside Claudia Novello per averci sostenuto e incoraggiato in questo progetto». La serie, composta da 5 episodi, racconta le avventure di un gruppo di studenti intrappolati in una vecchia scuola da un misterioso hacker. Per uscire, i giovani dovranno affrontare le loro paure e affrontare illusioni, enigmi e fantasmi interiori. La creatività è stata l'elemento principale che ha colpito la giuria del “Digital media fest, che ha apprezzato la qualità della sceneggiatura, della regia e delle interpretazioni. Il “Digital media fest”, fondato e diretto dalla giornalista Janet De Nardis, promuove un nuovo modello di raccordo tra mercato cinematografico tradizionale da un lato, nuovi autori e giovani produzioni che utilizzano il web come canale produttivo e distributivo, dall’altro. La manifestazione è il più grande evento in Italia dedicato all’evoluzione digitale. In questa edizione hanno concorso oltre 400 case di produzione provenienti da tutto il mondo.




Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page