top of page

Iniziative contro i ripetitori telefonici a Belvedere Marittimo e Tortora

A Belvedere Marittimo l proteste in località "I Monti"; a Tortora fissato il consiglio comunale



Foto d'archivio

BELVEDERE – 21 gen. 22 - Ha generato reazioni fra la popolazione, soprattutto nell'area del quartiere “I monti” di Belvedere Marittimo, la notizia dell'installazione di un ripetitore di telefonia mobile. Da tempo, ormai, la sola notizia dell'attivazione di ripetitori di telefonia nei centri abitati genera reazioni, a prescindere o meno delle conoscenze tecniche sulla questione. Il gruppo di Belvederecambiaverso scrive: “La realizzazione di una stazione radio base sul terrazzo di un hotel cittadino desta giustificate preoccupazioni tra i residenti in località “I Monti”e ripropone il problema del proliferare, nel territorio comunale, di antenne per impianti di telefonia mobile e radiotelevisivi.


I responsabili dell'ufficio tecnico comunale, prontamente contattati da Belvederecambiaverso, - si legge nella nota - hanno comunicato ufficialmente, in data 12 gennaio, che l'intervento è stato autorizzato dal comune, previo parere dell'Arpacal, l'agenzia regionale per l'ambiente”. L'impianto, è stato specificato: "non prevede alcuna tecnologia 5G". Anche in questo caso, bisognerebbe approfondire dal lato tecnico la questione, visto che anche alcuni comuni router che stazionano nelle civili abitazioni, funzionano con una tecnologia cosiddetta “5G”. Nonostante le risposte ricevute, si apprende da Belvederecambiaverso, lo scorso 18 gennaio, Avolicino, Pettinato e Ugolino, in rappresentanza dei residenti, hanno presentato istanza di accesso agli atti. “La relativa documentazione si legge - sarà sottoposta a un tecnico specializzato per valutare l'impianto prima che sia realizzato e per vigilare sui limiti di emissione stabiliti dal legislatore. In un apposito incontro con il commissario straordinario, Belvederecambiaverso chiederà che il comune si doti, previa meticolosa ricognizione, di un inventario degli impianti esistenti, e delle attrezzature necessarie al controllo delle emissioni. Chiederà, altresì, che siano resi operativi il piano e il regolamento per la prevenzione dell'inquinamento elettromagnetico, approvati dall'amministrazione D'Aprile”.

Sempre in tema di ripetitori telefonici, anche a Tortora è stato convocato un consiglio comunale per il prossimo 26 gennaio alle ore 18, con un solo punto all'ordine del giorno riguardante la “predisposizione di un regolamento per la localizzazione degli impianti e delle stazioni radio base per reti di comunicazione elettroniche di qualsiasi tipologia”.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page