top of page

Gioia Tauro, piantagione di marijuana: tre arresti

I carabinieri hanno arrestato a Gioia Tauro tre persone dopo aver individuato una piantagione di 240 piantine di marijuana



GALATRO - 1 ott. 21 - A Gioia Tauro, i carabinieri, nell’ambito di servizi per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza 3 persone, 51, 49 e 72 anni accusati di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

L’attenzione rivolta alla ricerca di piantagioni, nascoste in zone perlopiù montuose, è sempre stata alta da parte dei carabinieri che, specie negli ultimi mesi, avvalendosi anche del supporto del nucleo elicotteri carabinieri di Vibo Valentia e dei cacciatori di Calabria, hanno scandagliato attentamente tutte le zone più montuose ed isolate, anche attraverso diversi sorvoli aerei e appostamenti.

È in tale contesto, che i militari hanno individuato, in zona boschiva, precisamente in località Sant’Anna a Galatro una piantagione costituita da circa 240 piante di marijuana di un’altezza media di 4 metri, e sorpreso i tre soggetti, poi arrestati, nel mentre erano intenti alla coltivazione.



Espletate le formalità di rito, i tre sono stati tradotti nella casa circondariale di Palmi, in attesa dell’udienza, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Nell’ultimo periodo sono quasi 10.000, nel complesso, le piante di marijuana rinvenute e distrutte, nell’ambito del territorio di competenza del Gruppo Carabinieri di Gioia Tauro, circa una decina le persone tratte in arresto.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page