top of page

Gestione riscossione tributi a Belvedere, pronti all'affidamento del servizio

Nominata la commissione di gara; gli uffici proseguono con l'iter per affidare il servizio di riscossione volontaria e coattiva dei tributi



BELVEDERE – 1 giu. 22 - La gestione commissariale con gli uffici del settore finanziario vanno avanti con l'iter che punta a dare in affidamento la concessione del servizio di gestione e riscossione "volontaria" e "coattiva" delle entrate comunali. Il soggetto che vincerà la gara dovrà occuparsi di recuperare tributi non pagati: servizio idrico, imu, tasi, tari, altre entrate patrimoniali ed assimilabili. Dovrà occuparsi anche delle attività di accertamento e recupero delle fasce di evasione riferibili a tutti i tributi, imposte e tasse comunali ed altre entrate di diversa natura. Si procede con la nomina del seggio di gara e con la commissione valutatrice. Il tutto prende origine dalla delibera del consiglio del 30 ottobre 2019, con la quale il comune di Belvedere Marittimo ha dichiarato lo stato di dissesto finanziario.



“Risulta necessario – si legge agli atti - implementare e rendere efficiente l'attività di riscossione e soprattutto consentire l'attività rivolta all'individuazione degli evasori totali”. Ad agosto del 2020, inoltre, il consiglio comunale ha deliberato: di procedere all'affidamento in concessione dei servizi di liquidazione, accertamento e riscossione volontaria e coattiva di tutte le entrate tributarie e patrimoniali a decorrere dall'annualità 2020, posto che le entrate relative al periodo precedente al 31.12.2019 sono di competenza dell'organo straordinario di liquidazione dell'Ente. In quell'occasione era stata impartita la direttiva al responsabile del settore Entrate a procedere con gli adempimenti necessari alla esecuzione del provvedimento tramite indizione di gara ad evidenza pubblica. Il 30 dicembre del 2021 è stata indetta la gara aperta per l'affidamento del servizio. A febbraio 2022 è stato modificato il disciplinare di gara, concedendo una proroga dei termini di presentazione delle offerte. Il termine è scaduto lo scorso 27 marzo. Si è proceduto alla nomina dei componenti del seggio di gara e della commissione giudicatrice. Presidente è Ivano Russo, responsabile del settore tecnico del comune di Fiumefreddo Bruzio;

commissario, Manlio Nardi, responsabile del settore finanziario e tributi del comune di Tarsia; altro

commissario, Pietro Tarsitano, funzionario nel settore tributi del comune di Cosenza.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page