top of page

Ecoisole: sul Tirreno cosentino, pioggia di finanziamenti. I comuni interessati

Qualcuno escluso, altri non hanno partecipato. Primi in graduatoria, i comuni di Paola e Fuscaldo



PAOLA – 1 apr. 23 - Finanziamenti sostanziosi dal bando proposto dal ministero dell’ambiente per finanziare l’ammodernamento ed il potenziamento della raccolta differenziata. Il ministero per l’Ambiente e la Sicurezza Energetica con il decreto 128 del 30/03/2023 ha diffuso la classifica dei comuni destinatari dei fondi, con alcuni bocciati. Altri comuni hanno ignorato l'opportunità. Si tratta di fondi provenienti dal Pnrr. I primi due posti in graduatoria sono occupati da due comuni tirrenici: Paola e Fuscaldo. Alla città del Santo, è stato attribuito il punteggio di 82,33 e 998.170 euro di finanziamento; al secondo posto c'è Fuscaldo, con 81,20 di punteggio ed un finanziamento di 998.169 euro. Gli altri comuni finanziati sul Tirreno cosentino, partendo da nord: Aieta, con un finanziamento pari a 628.218 euro. Praia a Mare con 713.724; San Nicola Arcella, con 993.410 euro; Scalea ha raccolto un punteggio di 44,47 e la domanda risulta non accolta perchè “esaurito il pertinente plafond”. Stessa situazione per Santa Domenica Talao che ha raccolto un punteggio pari a 65,20. A Orsomarso è stato accordato un finanziamento di 657.178, euro. A Santa Maria del Cedro, invece, verrà erogato un finanziamento di 993.662; a Belvedere Marittimo, 936.671; a Sangineto, 828.560 e, per Bonifati, la domanda non è fra quelle accolte, il punteggio è di 53,80.



Nel medio Tirreno cosentino, ci sono ancora: Acquappesa con 999.114 euro; Fuscaldo, e Paola, come abbiamo già riferito; e ancora nel basso Tirreno cosentino, Amantea con 780.877 euro; Fiumefreddo Bruzio con 549.783 euro; Longobardi con un finanziamento pari a 922.681 e Falconara Albanese con 630.946; Belmonte Calabro con 580.512 euro. Sono numerosi gli interventi delle amministrazioni premiate che hanno espresso soddisfazione. A Fuscaldo, il sindaco Middea, scrive: “Il dipartimento dello sviluppo sostenibile del ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica ha pubblicato la graduatoria definitiva relativa alla linea d'intervento relativa alla realizzazione di nuovi impianti di gestione rifiuti e di ammodernamento degli impianti esistenti. II comune di Fuscaldo, con quasi 1 milione di euro ottenuti, risulta secondo a livello nazionale, a dimostrazione di un'idea progettuale valevole, moderna ed efficiente.



Proseguirà, ora, l'iter di realizzazione delle mini isole ecologiche e di tutti gli interventi previsti all'interno del finanziamento ottenuto. Con questo intervento ci avvieremo verso una svolta nel settore dei rifiuti e, di conseguenza, verso una maggiore tutela dell'ambiente”. Dal comune di Belmonte Calabro: “L'Amministrazione comunale di Belmonte Calabro è lieta di comunicare che il nostro comune è stato ammesso al finanziamento PNRR "miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani" con un punteggio di 72,33 e un importo di 580.112,00 euro. Il progetto finanziato prevede l'acquisto delle ecoisole informatizzate e di altri sistemi digitali per il miglioramento del servizio di raccolta”. C'è soddisfazione anche a Paola per il progetto che ha raggiunto la vetta più alta e che è stato seguito dall'amministrazione precedente.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page