Diamante, domani una strada intitolata al "padre" dei murales, Evasio Pascale

Iniziative dell'amministrazione comunale di Diamante per ricordare la figura del sindaco Evasio Pascale, padre dei murales



DIAMANTE – 10 dic. 21 - Una strada cittadina sarà intitolata, domani all’ingegnere Evasio Pascale, “indimenticato sindaco di Diamante scomparso nel 2008 e ricordato come “il padre dei Murales”. «L’intitolazione di una importante strada cittadina all’ingegnere Evasio Pascale - afferma il sindaco, il senatore Ernesto Magorno - è il doveroso omaggio della nostra città a una delle più importanti e autorevoli figure della storia contemporanea cittadina. Da sindaco la sua lungimirante visione gli permise di guardare avanti, e con l’operazione murales e il suo esemplare e appassionato operato amministrativo, ha dato un contributo in maniera fondamentale alla crescita di Diamante e nel far sì che la nostra città divenisse una delle capitali del turismo meridionale». Evasio Pascale, in qualità di sindaco, organizzò e promosse la storica “operazione Murales” del 1981, nata dalla geniale intuizione del pittore Nani Razetti che ha portato Diamante ad essere la città più dipinta d’Italia e un vero e proprio museo a cielo aperto visitato ogni anno da numerosi visitatori. L’intitolazione della strada è inserita in una tra giorni che inizia oggi, con la trasmissione, a partire dalle ore 20.00, di importanti filmati d’epoca dedicati a Evasio Pascale a cura dell’emittente cittadina TeleDiamante.

Domani, sabato 11 dicembre, alle ore 11.00, si terrà la cerimonia di intitolazione della strada, la ex via Poseidone. La cerimonia di intitolazione di domani si svolgerà sul corrispondente Lungomare Mancini all’altezza della “Madonnina”. Prevista la partecipazione, oltre che delle autorità cittadine, anche degli alunni dell’istituto comprensivo, impegnati nella “Giornata con il sindaco”, l’iniziativa che nel corso degli anni ha visto gli studenti in visita al Palazzo di Città per conoscere da vicino il lavoro delle istituzioni comunali. Domenica, a conclusione della tre giorni, alle ore 18.00, al museo Dac, si tiene il “Concerto per Evasio Pascale” con il Maestro Mattia Salemme al piano, il coro diretto dal Maestro Maria Arcuri e la perfomance teatrale di Enzo Ritondale dal titolo "Vi racconto dei murales e del mosaico di via Alfieri", con la partecipazione di Alessandro Ritondale.



71 visualizzazioni0 commenti